...


Il Lions Club Crotone, “Progetto Martina: Parliamo con i giovani dei Tumori – Lezioni contro il Silenzio”

La lotta ai tumori si combatte con la Cultura ed inizia a Scuola

La Redazione

Crotone, martedì 13 febbraio 2018.

Il Lions Club Crotone, Progetto Martina Parliamo con i giovani dei Tumori - Lezioni contro il Silenzio1¬į INFORMARE i giovani sulle modalit√† di lotta¬†ai tumori, sulla possibilit√† di evitarne alcuni,¬†sulla opportunit√† della diagnosi tempestiva, sulla necessit√† di impegnarsi in prima persona.

2¬į DARE TRANQUILLITA‚Äô. E‚Äô indubbio che il sapere¬†come affrontare una malattia, il sapere che ci si pu√≤¬†difendere e che si pu√≤ vincere, d√† tranquillit√†.¬†La tranquillit√† che deriva dalla conoscenza coinvolge¬†tutti e permette di vivere con maggiore serenit√†.

Perché PARLARE AI GIOVANI DEI TUMORI?

1- Perché alcuni tumori, quali il melanoma ed il tumore del testicolo, colpiscono anche i giovani.
2- Perché, anche se la maggior parte dei tumori si manifesta in età media o avanzata, molti incominciano il proprio percorso in età giovanile e quindi è ai giovani che bisogna far sapere cosa fare e quando incominciare a fare.
3- Perch√© molti tumori sono causati anche da mutazioni¬†di geni indotte nell‚Äôarco della vita da ‚Äúfattori ambientali‚Ä̬†e da ‚Äústili di vita scorretti‚ÄĚ; conoscere ed evitare fin da¬†giovani questi ‚Äúfattori di rischio‚ÄĚ riduce il proprio rischio.
4- Perché la diagnosi tempestiva di alcuni tumori con controlli periodici quando ci si sente sani richiede impegno da parte del singolo.

In sintesi, la lotta contro i tumori richiede conoscenza e impegno personale,
richiede quindi ‚Äúcultura‚Ä̂Ķ e la scuola √® la culla¬†della cultura.
‚ÄúEducare i giovani a considerare la vita un bene prezioso¬†e a sentirsi impegnati personalmente nella sua difesa‚Ä̬†pu√≤ ritenersi un impegno prioritario dei LIONS.
Le Associazioni di Volontariato delle varie città saranno invitate a collaborare alla diffusione del progetto.

L’iniziativa è stata denominata PROGETTO MARTINA in ricordo di una giovane di nome Martina, colpita da un tumore della mammella, che ha chiesto con insistenza:

“che i giovani vengano accuratamente informati ed educati ad avere maggior cura della propria salute…Certe malattie sono rare nei giovani ma proprio nei
giovani hanno conseguenze molto pesanti‚ÄĚ.

Modera i Lavori il Dott. Nicola Di Maio gi√† Primario del Laboratorio di Analisi dell’Ospedale civile San Giovanni di Dio di Crotone. Introduce i Lavori l’ On. Giancarlo Sitra Presidente Lions Club Crotone Host. Intervento del Dirigente Istituto d’Istruzione Superiore “Sandro Pertini”, del Dr. Sergio D’Ippolito – Direttore D.S. Unico ASP Crotone.

Lectio Magistralis della Dott. TULLIA PRANTERA¬† – Direttore U.O.C., Oncologia dell’Ospedale civile San Giovanni di Dio di Crotone.

“I giovani domandano, Tullia risponde”. Conclude il Service l’Avv. Giuseppe Barbuto Presidente Lions Zona 23 – VII Circoscrizione.

11 visite 



image_print
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *