...


Messa in sicurezza della Strada Provinciale 56, il Sindaco di Scandale sollecita per l’ennesima volta il Prefetto

Pulizia canali e fossi di scolo – riparazioni buche e smottamenti sulla Sp 56, messa in sicurezza generale e garanzia per il transito Scuolabus frazione Corazzo, studenti da e per Crotone

La Redazione

Scandale, giovedì 15 febbraio 2018.

Eccellenza, con molto rammarico sono costretto, mio malgrado, a scrivere per l’ennesima volta per evidenziare lo stato di abbandono nel quale versa la strada provinciale 56. L’ultima mia missiva risulta inviata all’Ente intermedio e per conoscenza al Prefetto di Crotone il 06.03.2017 (prot.1074), il quale gentilmente rispose (prot.4532 del 08.03.2017), invitando gli organi provinciali per la risoluzione della grave problematica in questione, ma a oggi nulla è valso.
Una situazione pericolosa per l’incolumità degli scolari che viaggiano con lo scuolabus sulla tratta Scandale–frazione Corazzo e per gli studenti che utilizzano l’autobus per recarsi a Crotone. Le ultime incessanti piogge hanno provocato ulteriori danni lungo le tratte, dove oramai da anni il terreno, in tre punti, è totalmente franato e smottato restringendo sempre di più la carreggiata.
Dopo i diversi appelli rivolti all’ente, il comune di Scandale si vede ulteriormente escluso dagli interventi che dovrà effettuare la Provincia di Crotone (allego la determina del reggente.)
Al fine, pertanto, di garantire la sicurezza dei cittadini e il diritto allo studio dei numerosi studenti che si recano a Crotone con gli autobus, soprattutto gli scolari trasportati dallo scuolabus che ogni giorno percorrono la SP 56, SP 23, che in alcuni tratti è ridotta a una sola corsia, si chiede l’inserimento delle suddette strade ( Scandale – Crotone, Scandale – fraz. Corazzo) fra i lavori immediati e urgenti per la messa in sicurezza e la sistemazione degli argini, riparazioni delle buche e smottamenti esistenti, operazioni di pulizia di canali e fossi di scolo che, anche per le ragioni suesposte, sono da ritenersi non più procrastinabili.
Eccellenza, desidero conoscere dalla Provincia di Crotone le motivazioni per cui Scandale, per la terza volta, viene esclusa dagli interventi che l’ente intermedio ha programmato.
Ciò a tutela della pubblica e privata incolumità, a garanzia del diritto allo studio dei giovani studenti che si recano a Crotone e dei bambini che transitano con lo scuolabus dalla frazione Corazzo.
In considerazione che i miei moniti, presso l’ente intermedio, sono sempre inascoltati, mi appello alla Sua sensibilità su tale questione oramai divenuta veramente preoccupante.
E’ quanto scrive il Dott. Iginio Pingitore, Sindaco del Comune di Scandale.

96 visite 



image_print
© RIPRODUZIONE RISERVATA

One Response to Messa in sicurezza della Strada Provinciale 56, il Sindaco di Scandale sollecita per l’ennesima volta il Prefetto

  1. emanuele Rispondi

    15 febbraio 2018 at 16:42

    Tutte le Strade Provinciali sono nelle medesime condizioni: frane,buche,asfalto eroso,avvallamenti,vegetazione incontrollata e canali di scolo otturati! la Provincia,da cui dipendono, è senza un soldo! i cantonieri non vengono pagati regolarmente per cui se ne fregano…poi leggo da altre parti che si parla di ricezione turistica…voli pindarici dei nostri politici
    IO IL 5 MARZO NON VOTO.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *