...


L’ANGI, l’Associazione Nazionale Giovani Innovatori sbarca a Milano e l’innovazione al parlamento europeo

ANGI, a fianco delle maggiori rappresentanze lombarde e milanesi, ha presentato il suo manifesto e un piano per il rilancio dell’innovazione in Italia insieme ai giovani e alla comunità europea

La Redazione

Milano, giovedì 22 febbraio 2018.
ANGI, L’Associazione Nazionale Giovani Innovatori, prima organizzazione nazionale no profit interamente dedicata all’innovazione in ognuna delle sue forme, ha presentato ieri, 20 febbraio, le sue linee programmatiche a Milano presso gli Uffici del Parlamento Europeo, dopo la prima presentazione ufficiale avvenuta lo scorso 25 gennaio a Roma presso la Camera dei Deputati. Con il supporto della Commissione Cultura del Parlamento Europeo, ANGI persegue la sua mission di proporsi in Italia e nel mondo come punto di riferimento per l’innovazione in ogni sua declinazione, obiettivo che mira anche a diffondere la cultura dell’innovazione tra i giovani, a favorire il dialogo intergenerazionale e a promuovere sinergie trasversali tra privati, scuole, università, aziende, associazioni di categoria e istituzioni nazionali e internazionali.
ANGI ha altresì presentato la ricerca condotta con l’Istituto Piepoli che illustra le prospettive future dei giovani in Italia a livello sociale, economico e imprenditoriale. In allegato è ravvisabile l’intero report insieme ai dati completi.
Il convegno ha visto la partecipazione delle maggiori rappresentanze territoriali e testimonial di eccellenza nel campo dello sport e dell’imprenditoria innovativa. In particolare, hanno preso parte ai lavori l’ On. Stefano Maullu, Vicepresidente Commissione Cultura Parlamento Europeo, Lorenzo Lipparini, Assessore Partecipazione, Cittadinanza Attiva e Open Data Comune di Milano, Marinella Loddo, Direttrice Ufficio Milano Agenzia – ICE, Mattia Macellari, Presidente Giovani Imprenditori Assolombarda, Andrea Colzani, Presidente Giovani Imprenditori Confcommercio Milano, Paolo Meroni, Direttore Degli Studi Istituto Marangoni Milano, Marco Tantardini, Associato Agenzia Spaziale Italiana, per ribadire il ruolo delle istituzioni, sia territoriali che nazionali, a supporto dell’innovazione e della mission di ANGI.
Angi ha voluto dare anche ampia voce al settore della comunicazione e dei media, ospitando Massimiliano Montefusco, Direttore Generale RDS 100% Grandi Successi e Alessandro Papini, Delegato FERPI Lombardia.
Grande spazio anche al mondo dello sport, uno dei settori con cui ANGI intende collaborare in modo proficuo e diretto. Tra i testimonial sono intervenuti infatti Daniele Cassioli, Campione Mondiale di Sci Nautico, e Massimo Achini Presidente Centro Sportivo Italiano – Comitato Milano, con cui ANGI ha annunciato durante la manifestazione, la sottoscrizione di un protocollo d’intesa per promuovere i giovani e l’innovazione nel mondo dello sport.
A rappresentare invece il mondo accademico e dell’istruzione, Angelo Di Gregorio, Direttore CRIET – Università degli Studi Milano-Bicocca, insieme a una numerosa delegazione di giovani sia della Bicocca, sia dello Iulm che della Statale di Milano. ANGI ha altresì annunciato durante la manifestazione, la sottoscrizione di un protocollo d’intesa con il CRIET per promuovere i giovani e la formazione sul tema dell’innovazione su tutto il territorio nazionale.
Ma soprattutto, la conclusione della giornata è spettata agli innovatori, i veri protagonisti di ANGI. Sono intervenuti infatti, Barbara Covili, General Manager Mytaxi Italia, Mirna Pacchetti, Ceo Intribe Srl e Giuseppe Barone, Ceo Giba Hospital Service Srl presentando casi concreti di imprenditoria basata sull’innovazione digitale.

Il lancio di ANGI a Milano rappresenta una grande opportunità per tutti i giovani di questa città per potersi confrontare con le dinamiche del mondo innovazione a 360 gradi ed essere protagonisti a fianco della comunità europea” ha commentato Gabriele Ferrieri, Presidente ANGI – “Il nostro obiettivo nei prossimi mesi sarà continuare a promuovere azioni mirate ma soprattutto concrete a favore dei giovani e delle future generazioni, valorizzando il mondo dell’innovazione in ognuna delle sue forme, su tutto il territorio nazionale e internazionale, aprendo dialoghi proficui con le istituzioni. A seguire saremo in Sardegna a marzo a fianco della presidenza della regione e al Parlamento Europeo a Bruxelles verso la fine di maggio per dare voce alle eccellenze del mondo giovanile e sostenere tutto il panorama innovazione“.

29 visite 



image_print
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *