...


Aeroporto Crotone: le precisazioni del Comitato Cittadino sulla nota del PD

Accogliamo di cuore l’invito a non polemizzare in alcun modo sulla vicenda dell’aeroporto ma, purtroppo, la nostra onestà da cittadini ci ha portato, poiché chiamati in causa, a fare le dovute precisazioni

La Redazione

Crotone, martedì 20 marzo 2018.

Purtroppo, il Partito Democratico non accetta il dibattito ed il confronto e men che meno si è sforzato in questi mesi di ascoltare la nostra voce visto che troppo spesso è stato assente alle nostre manifestazioni!
La replica dello stesso dimostra come il PD non accetta alcuna critica sul suo operato e le parole di semplici cittadini vengono interpretate come polemiche e non come un libero sfogo di persone che vivono un disagio assurdo ed inaccettabile.
Ancor piĂą siamo amareggiati per il politichese usato nella risposta alla nostra nota stampa.
“Mente, sapendo di mentire” è la frase emblematica con la quale il PD vuol replicare.
Non pensiamo che sia possibile mentire affermando che i cittadini crotonesi hanno vissuto il peggior anno della nostra storia dal punto di vista dei trasporti ma forse questa realtà non è vissuta dal dirigente Dell’Aquila e dall’intera Federazione di Crotone.
Dopo anni di governo nazionale, regionale ed anche cittadino il PD, come se cadesse dalle nuvole, non si assume alcuna responsabilitĂ  in merito a tale situazione di isolamento ed anzi trova il coraggio di rivendicare dei meriti per piccole e temporanee conquiste!
Quindi rimaniamo increduli sentendo “parlare di lavoro per una risoluzione definitiva che ha portato poi alla riapertura dello scalo”, poiché l’unica soluzione trovata è quella di pagare al gestore unico aeroportuale un fitto per locali commerciali anche se il MEF ed il Ministero dei Trasporti non hanno redatto ancora il decreto interministeriale!
Una soluzione anomala della quale pensiamo che non ci sia molto di cui vantarsi.
Noi cittadini non viviamo nel paese delle meraviglie di Alice! Noi cittadini viviamo nel territorio Crotonese! Un territorio nel quale è difficile arrivare ed altrettanto è difficile partire! Non abbiamo treni a lunga percorrenza! Non abbiamo una strada degna di questo nome che ci colleghi al mondo! Non abbiamo un aeroporto con voli programmati oltre il periodo estivo!
Il PD si impegni, almeno, ad ascoltare chi soffre ed a trovare soluzioni concrete ai problemi dei cittadini! Si impegni a ridurre i disagi dei malati oncologici che da 15 mesi per poter accedere a cure non possibili nella propria cittĂ  devono usare i pullman per i viaggi della SPERANZA! Prima di rispondere a noi semplici cittadini il PD si sforzi a guardare la realtĂ  e dica come faranno i cittadini ad aspettare fino a giugno senza aerei e quale sarĂ  la soluzione dopo il periodo estivo!
Non ci interessano le promesse né tantomeno le polemiche ma non possiamo dormire anche noi e dire che la nostra realtà sia bellissima e vada tutto bene! Poiché non è così!
Ultima precisazione, il Comitato Cittadino Aeroporto Crotone non fa alcuna campagna elettorale su questo tema ed è disposto a lavorare con tutti ad una condizione: essere realisti ed esser consci delle proprie responsabilità.
Abbiamo dei diritti da rivendicare in una terra dimenticata da tutti e quindi vogliamo capire chi sta veramente al fianco dei cittadini e li ascolta!
E’ quanto afferma, Giuseppe Martino del Comitato Cittadino Aeroporto Crotone.

115 visite 



image_print
© RIPRODUZIONE RISERVATA

One Response to Aeroporto Crotone: le precisazioni del Comitato Cittadino sulla nota del PD

  1. antonio Rispondi

    20 marzo 2018 at 19:41

    poveri noi calabresi vicini e lontani
    a crotone si arriva tramite il business dei pullman
    e quando questi signori lo permettono si puo’ per pochi mesi anche volare
    aspettiamo i neo eletti di tutti i colori politici cosa faranno per risollevare questa fascia jonica,
    dove manca tutto
    treni strade aerei porti ,SIAMO IL FANALINO DI CODA IN TUTTI I CAMPI
    rivendichiamo il turismo,ma siamo carenti in tante cose,infrastrutture, spiagge sporche,strade non asfaltate,
    strade provinciali senza segnaletica orizzontale/verticale,zero illuminazione ecc
    UN ESEMPIO USCITA AEROPORTO S.ANNA X IMMETTERSI SULLA STRADA DENOMINATA DELLA MORTE SENZA ROTONDA E AL BUIO.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *