...


Mostra sulla Grande Guerra dell’Istituto per la Guardia d’Onore alle Reali Tombe del Pantheon

L’evento voluto e organizzato dalla delegazione provinciale di Reggio Calabria dell’INGORTP, in collaborazione con altri enti del territorio

La Redazione

Rosarno, lunedì 02 aprile 2018.

Organizzata dall’Istituto Nazionale per la Guardia d’Onore alle Reali Tombe del Pantheon (INGORTP), si è inaugurata il 27 marzo a Rosarno (RC) presso l’Istituto d’Istruzione Superiore “R. Piria”, una mostra sulla Grande Guerra che ha previsto l’esposizione di numerose tavole illustrate del pittore e illustratore vicentino Achille Beltrame, pubblicate settimanalmente dalla “Domenica del Corriere” nel periodo 1914-1918.
L’evento voluto e organizzato dalla delegazione provinciale di Reggio Calabria dell’INGORTP, in collaborazione con altri enti del territorio, s’inserisce in un programma che l’INGORTP sta svolgendo su tutto il territorio nazionale a commemorazione del centenario della prima guerra mondiale, che ha avuto inizio nell’anno 2014, a cento anni dallo scoppio della prima guerra mondiale.

La mostra è stata inaugurata alla presenza di Floro De Nardo Ispettore per la regione Calabria dell’INGORTP, del Delegato della Provincia di Reggio Calabria Giovanni Guerrera, del Delegato della Provincia di Cosenza Saverio Cerzosimo e di numerose altre Guardie d’Onore provenienti da tutta la Regione Calabria.
A fare gli onori di casa la dirigente dell’Istituto ospitante Mariarosaria Russo che ha apprezzato moltissimo l’iniziativa, sottolineando il fatto, che la mostra rappresenta un eccellente modo di raccontare gli eventi bellici succedutisi dal 1914 al 1918.
L’evento è stato arricchito dall’esposizione di cimeli militari, divise, documenti, cartoline e medaglie del periodo 1914-1918 provenienti da collezioni private.
L’iniziativa, è stata inserita nel calendario ufficiale delle iniziative legate alle commemorazioni per il Centenario della Prima Guerra Mondiale della Presidenza del Consiglio dei Ministri – Struttura di Missione per gli anniversari di interesse nazionale, che l’Italia sta programmando, in linea con le commemorazioni che si stanno svolgendo in tutti i paesi coinvolti nell’evento bellico e che hanno preso parte al conflitto contro l’impero austro ungarico nel 1915 e contro la Germania nel 1916, tenuto conto della valenza sovranazionale ed europea dell’evento e delle conseguenze che comunque si sono avvertite nel paese dal 1914 in poi.
Hanno preso parte numerosi alunni e docenti dell’Istituto d’Istruzione Superiore “R. Piria”, rappresentanti delle forze dell’ordine e numerose associazioni combattentistiche e d’arma.
La mostra sarĂ  aperta al pubblico fino al prossimo 7 aprile e sarĂ  visitabile tutti i giorni con ingresso gratuito e con la possibilitĂ  di prenotare visite guidate per gli istituti scolastici.

44 visite 



image_print
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *