...


Il 20 aprile il concerto dei Gen Verde: la musica come linguaggio universale

Si è tenuta questa mattina, presso il Centro Diocesano di Evangelizzazione, la conferenza stampa di presentazione del concerto che il gruppo internazionale dei Gen Verde terrà a Crotone il prossimo 20 aprile al Palamilone

La Redazione

Crotone, martedì 10 aprile 2018.

Alla conferenza stampa sono intervenuti l’arcivescovo della diocesi di Crotone- Santa Severina mons. Domenico Graziani, l’assessore allo Sport, Turismo, Spettacolo e Politiche Giovanili del Comune di Crotone Giuseppe Frisenda e il presidente dell’associazione Amici del tedesco Loris Rossetto.

Si tratta di un evento unico per la città di Crotone che si prepara ad ospitare uno dei gruppi più conosciuti a livello internazionale

Il Gen Verde International Performing Arts Group è una band tutta al femminile composta da 22 artiste di 15 paesi i cui punti di forza sono talento, internazionalità, ricchezza culturale, contaminazione delle sonorità e sperimentazione artistica.

In quasi 50 anni di attività il Gen Verde ha portato in piazze, teatri e stadi del mondo oltre 1.500 spettacoli ed eventi, realizzato centinaia di tour e prodotto 69 album in 9 lingue.
Ad oggi sono 147 le cantanti, musiciste, attrici, tecnici, danzatrici che hanno fatto parte del Gen Verde, il cui apporto professionale ha dato vita a produzioni artistiche diversificate i cui generi spaziano dai concerti live al musical, per non dimenticare l’attività didattica e formativa rivolta ai giovani, attraverso workshop e corsi specifici.

Il concerto di Crotone è organizzato dall’associazione Amici del tedesco grazie al sostegno della diocesi di Crotone-Santa Severina, dell’assessorato allo Sport e Turismo del comune di Crotone e del Goethe-Institut Italia.

“E’ un gruppo che ho avuto occasione di conoscere ed apprezzare, conosciuto in India come in Cina, che racconta attraverso la musica, un linguaggio universale, il proprio stile di vita e che lancia attraverso la gradevolezza della propria arte un messaggio di pace e di solidarietà” ha detto l’Arcivescovo di Crotone Mons. Domenico Graziani.

“Ospitare un gruppo così affermato a livello internazionale è un orgoglio per la città. Questi grandi eventi sono un altro importante segmento di quella politica in materia di turismo che stiamo perseguendo e che punta alla destagionalizzazione dell’offerta. Il turismo è un puzzle che stiamo componendo con ogni suo pezzo: dal turismo crocieristico, a quello legato ai grandi eventi, al turismo sportivo e religioso” ha detto l’assessore Giuseppe Frisenda

Sul coinvolgimento dei giovani si è soffermato Loris Rossetto dell’associazione Amici del Tedesco “nel concerto “On the Other Side” saranno coinvolti 170 giovani delle scuole di Crotone e della Provincia con dei workshop che si terranno presso la Parrocchia nei giorni antecedenti all’evento. La partecipazione attiva dei giovani è fondamentale così come fare rete tra mondo dell’associazionismo e le istituzioni”

33 visite 



image_print
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *