...


Crotone, La sfida di un intramontabile campione: Tobia Loriga prova a riconquistare il titolo italiano dei pesi welter

Ha lanciato la sfida dalla sua cittĂ . Una sfida anche contro il tempo, con il coraggio e la determinazione che hanno contraddistinto la sua carriera di pugile e di atleta modello

La Redazione

Crotone, domenica 15 aprile 2018.

Il 13 aprile 2018, Tobia Loriga, lo squalo rosso blĂą, nella Sala Consiliare sostenuto dall’assessore allo Sport Giuseppe Frisenda e dal delegato Coni provinciale Daniele Paonessa ha presentato la sua candidatura per la riconquista del titolo italiano dei pesi welter, attualmente detenuto dal pugile ferrarese Nicola Cristofori.

Entro il prossimo 19 aprile la proposta dovrĂ  essere ufficializzata ma nel frattempo Tobia Loriga ha voluto lanciare il suo appello alla cittĂ  per sostenere questa nuova avventura: disputare, ancora una volta, un incontro a Crotone valido per il titolo tricolore.

Appello che è stato subito raccolto dal sindaco Pugliese e dalla sua amministrazione.

“Una nuova sfida tricolore accenderĂ  i riflettori dell’intero paese sulla nostra cittĂ . Crotone non può farsi da parte davanti a questa nuova, bellissima sfida, di un campione che è un esempio per i nostri giovani. Noi saremo al tuo fianco. Rivolgiamo anche un appello è alle aziende e le realtĂ  produttive della cittĂ  a sostenere il nostro Tobia” ha detto l’assessore allo Sport Giuseppe Frisenda.

Anche il delegato Coni Daniele Paonessa si è espresso sulla stessa linea: “intendiamo sostenere un atleta sano, tenace, che ha ancora voglia di guardare avanti. Un punto di riferimento dello sport crotonese”.

L’idea comune è di tenere a Crotone, nella prossima estate, il match che vedrebbe il campione crotonese battersi con il campione in carica Nicola Cristofori.

Diciotto anni separano il campione italiano dallo sfidante crotonese che a 41 anni non ha nessuna intenzione di appendere i guantoni al chiodo.

“Ho intenzione ancora di salire sul ring per la mia città, per avvicinare i giovani al mondo dello sport, per i tanti tifosi che mi hanno sostenuto nel corso della mia carriera. Ma anche per ricordare mio padre Salvatore, recentemente scomparso. Un uomo che ha portato la boxe in città e che ha tolto tanti ragazzi dalla strada per formarli come sportivi e come uomini” ha detto Tobia Loriga come sempre sostenuto dal suo team guidato da Dea Pirillo.

“Poi c’è anche questa singolaritĂ  di coincidenze. Il Crotone calcio è in lotta con la Spal ed il campione italiano è ferrarese” ha concluso Tobia Loriga.

50 visite 



image_print
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *