...


Concluso il secondo corso regionale Agrichef-Campagna amica di Coldiretti Calabria

Molinaro: continua l’impegno per una grande rete regionale di agriturismi certificati

La Redazione

Catanzaro, sabato 21 aprile 2018.

Con il secondo corso di Agrichef organizzato da Coldiretti – Campagna Amica- Terranostra, che si è svolto nell’azienda Agrituristica Tenuta di Torre Garga a San Giovanni in Fiore, che ha diplomato altri 12 agrichef , sono adesso 28 gli agrichef che vanno ulteriormente a qualificare l’agriturismo calabrese. L’impegno – riferisce Coldiretti – è di proseguire con altri corsi per continuare a costruire una grande rete regionale di agriturismi certificati. A testimonianza del grande interesse da parte dei giovani l’etĂ  media del corso è stata di 26 anni. Si irrobustisce la squadra – commenta il presidente di Coldiretti Calabria Pietro Molinaro –l’obiettivo è di aumentare la qualitĂ  negli agriturismi di Campagna Amica e renderli portavoce dei valori del territorio. Utilizzando anche i prodotti dei vari partecipanti – riferisce Pietro Tarasi presidente di Coldiretti Cosenza e agrichef stellato – siamo riusciti a creare piatti straordinari capaci di trasmettere in chiave moderna i valori della tradizione dei nostri territori. La figura dell’agrichef – continua – è sempre piĂą richiesta anche a livello mediatico, per un racconto vero sul cibo e anche per questo dobbiamo essere in grado di rispondere con figure professionali adeguatamente formate, espressione sia dell’impresa agricola sia del territorio e del suo cibo.” Per Coldiretti cogliere questa sfida permette di dare ulteriore slancio e visibilitĂ  al nostro patrimonio enogastronomico puntando sulla qualitĂ  dei prodotti e sulla loro storia che emerge in ogni piatto”. Gli agrichef calabresi daranno un saggio delle loro competenze al Villaggio contadino della Coldiretti che si terrĂ  a Bari sul Lungomare Imperatore Augusto e Piazza del Ferrarese da venerdì 27 a domenica 29 aprile

40 visite 



image_print
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *