...


Torretta, quarta edizione di “Tarallucci e Vino”

Oltre venti i produttori in gara per contendersi il podio dei migliori vini rigorosamente locali

Nunzio Esposito

CRUCOLI TORRETTA, giovedì 03 maggio 2018.

Anche per quest’anno a Torretta la festività del 25 aprile è stata animata, oltre che dalla gara podistica “Corsa della Liberazione”, svoltasi di mattina, dalla manifestazione “Tarallucci e vino”, giunta alla quarta edizione a cura della Pro Loco Crucoli, con il patrocinio dell’Amministrazione Comunale.

Nella centralissima Piazza Matteotti la serata, presentata da Luisa Berardi e animata dal gruppo Tarantella No-Stop di Caulonia, ha visto sfilare sul tavolo della commissione esaminatrice ben 22 qualità di vino rigorosamente locale, mentre sulle tavolate (foto)allestite per l’occasione “sfilavano” gustosi panini con porchetta o con wurstel, oltre naturalmente al bicchier di vino offerto dalla Cantina Iuzzolini di Cirò Marina ed ai “festeggiati” tarallucci, offerti dallo sponsor “Eccellenze Calabresi” di Giuseppe Marasco.

Dicevano di circa due dozzine di tipologie di vino in gara, tutte provenienti da produttori del posto, che si sono sottoposte alla valutazione della Giuria (foto in basso) composta dall’avv. Salvatore Strafaci, da Salvatore Morrone, da Roberto Linardi (Cantina Linardi), da Lucia Nicastri e Pasquale Iuzzolini (casa vinicola omonima), da Cataldo Filippelli e da Malena Gianfranco.

La classifica finale, stilata in base a quattro criteri di valutazione (visivo, olfattivo, gustativo e sensazioni retro-olfattive) ha quindi visto salire sul “podio, al primo posto, il vino di Luigi Basile, al secondo, di Salvatore Straface (classe 1974, terzo classificato l’anno scorso) e, al terzo, di Massimo Costantino (da Crucoli).

Nel corso della manifestazione è stato messo in palio, tramite un’apposita lotteria, un cesto di squisiti prodotti casarecci offerto dalla Dipal di Marasco, vinto dal biglietto numero 68, ed inoltre si è svolta la premiazione della squadra vincitrice del Torneo di Calcetto “Memorial Mario Forciniti” svoltosi sui campi in erba sintetica del Borgese ed organizzato dal Rotary Club di Cirò Marina. A consegnare il premio lo stesso presidente, Antonio Francesco Amodeo, ed il socio torrettano Domenico Forciniti (titolare dell’azienda VBR Arredamenti).

Al termine della serata, gli organizzatori hanno voluto ringraziare le aziende e tutti coloro e che hanno sostenuto la manifestazione di quest’anno, tra cui la ditta Emilio Scigliano per la fornitura delle bombole di gas, ed il Gruppo Papa Wojtyla.

370 visite 



image_print
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *