NOTIZIARIO DEL COMPRENSORIO CALABRESE

Mostra artistica “scorci del centro storico” con gli angoli più suggestivi del cuore della città di Crotone

I ragazzi di Centro Storico in Fiore hanno regalato un altro gioiello alla città, nell’ambito della iniziativa promossa dall’associazione “Crotone in Fiore”, dal Comune di Crotone e dall’Istituto “Pertini – Santoni”

Crotone, martedì 15 maggio 2018

La mostra “Scorci del Centro Storico” che è stata inaugurata questa mattina alla Sala Margherita.

Sono stati gli alunni della quarta B, quarta D e quinta D del liceo artistico coordinati dal prof. Armando Arcidiacono a proporre la mostra pittorica composta da venticinque opere realizzate con varie tecniche, carboncino, graffite, acquerello, tempera che raffigurano angoli suggestivi del centro storico cittadino al quale è ispirato l’evento giunto alla quarta edizione.

Opere realizzate sul posto come ha spiegato il prof. Armando Arcidiacono che da anni segue i ragazzi realizzando nell’ambito di Centro Storico in Fiore vere e proprie opere d’arte come il muro della creatività o i murales sulle pareti della scuola Principe di Piemonte.

Quest’anno i giovani artisti hanno deciso di realizzare la mostra che resterà aperta al pubblico fino al 31 maggio dal lunedì al venerdì (dalle ore 9.00 alle ore 13.00) ed il martedì e giovedì anche di pomeriggio (dalle 15.00 alle 18.00)

“I ragazzi hanno preparato con cura e passione questa mostra mettendo a frutto il loro talento ma soprattutto dimostrando amore per il centro storico cittadino che in queste opere è rappresentato in tutta la sua bellezza” ha detto il prof. Armando Arcidiacono.

Nel corso della inaugurazione i ragazzi hanno realizzato alcune opere in tempo reale riprendendo i temi offerti dagli scorci suggestivi delle stradine adiacenti la Sala Margherita.

Oltre alle bellissime opere realizzate dagli alunni i visitatori potranno apprezzare le sculture realizzate con materiale da riciclo dagli alunni diversamente abili coordinati dal prof. Mario Oppido.

“Opere imperfette” realizzate da giovani speciali che studiano presso l’Istituto Pertini.

“I ragazzi si esercitano in laboratorio manipolando argilla e dal materiale di risulta abbiamo realizzato queste opere. Sono pensieri che dedicano alla città frutto della loro sensibilità” ha detto il prof. Mario Oppido

Alla inaugurazione ha partecipato l’assessore alla Cultura Antonella Cosentino, che con l’assessorato ai Quartieri, condivide e sostiene il percorso di Centro Storico in Fiore che in queste settimane sta offrendo una serie di eventi culturali molto apprezzati dalla città come l’infiorata che si è tenuta sabato scorso.

“Il nostro impegno è quello di valorizzare i giovani talenti, dare loro la possibilità di esprimersi e di farlo da protagonisti. Centro Storico in Fiore è entrato ormai nella tradizione degli eventi culturali del mese di maggio ed ogni anno si arricchisce di nuove iniziative grazie all’impegno di questi ragazzi ai quali rinnovo il ringraziamento per il senso di appartenenza che dimostrano oltre che per la loro bravura. Queste iniziative si inseriscono appieno nel percorso che l’amministrazione Pugliese ha intrapreso per la valorizzazione del centro storico cittadino” ha detto l’assessore Antonella Cosentino.

Nel corso dell’inaugurazione i ragazzi hanno omaggiato l’assessore con una loro opera che ha, anch’essa, una storia particolare.

Mentre giravano nel centro storico per realizzare le proprie opere hanno scorto un pezzo di vaso di terracotta che hanno raccolto e con sul quale hanno realizzato un bellissimo disegno raffigurante uno degli angoli più suggestivi del centro storico cittadino.

La Redazione