...


Borgo in festa a Umbriatico: “Illuminiamo il Futuro” di Save the Children con i laboratori degli aquiloni dei Diritti

L’Associazione “Il Lunario” con partner il Comune di Umbriatico, l’Arci provinciale di Crotone, l’Associazione Piccola Italia, hanno aderito alla campagna nazionale “Illuminiamo il Futuro”

Oscare Grisolia

Umbriatico, mercoledì 23 maggio 2018.

L’Associazione “Il Lunario” con partner il Comune di Umbriatico, l’Arci provinciale di Crotone, l’Associazione Piccola Italia, hanno aderito alla campagna nazionale “Illuminiamo il Futuro” di Save the Children con i laboratori degli aquiloni dei Diritti. Il 20 di maggio dalle ore 9.00 si sono ritrovati in piazza Associazioni e bambini per disegnare, costruire e fare volare gli aquiloni parlando di diritti dei ragazzi, una piazza del borgo in festa! I laboratori sono iniziati il 3 maggio nella scuola della frazione di Perticaro e proseguiti nella scuola del borgo di Umbriatico. Le socie dell’associazione Piccola Italia hanno seguito i bambini iniziando con la letture, video e la storia degli aquiloni soffermandosi particolarmente ai bambini di Kabul che durante la guerra utilizzavano gli aquiloni come messaggi e per questo motivo le associazioni nei prossimi giorni proietteranno in piazza il film “Il cacciatore di aquiloni”. Umbriatico ha chiuso la settimana nazionale della manifestazione “Illuminiamo il futuro” di Save the Children, promossa per la provincia di Crotone da una rete di associazioni, tra le quali: APP Crotone, Arci Crotone, Auser Crotone, CSV Crotone, ass. Beethoven, la Cooperativa sociale  I Tre Melograni, Educando Peter Pan, Girotondo, il Lunario, Isabella Perrone, Open Space, Polo d’Infanzia Baby Kinder Park di  Cirò Marina, Scaut Raider Calabri, SottoSopra e Uisp Crotone.
A Umbriatico, l’Associazione Il Lunario per la manifestazione si è impegnata tramite il gioco a sviluppare la tematica dei diritti dei ragazzi su cui stĂ  lavorando da anni avendo avuto esperienze all’interno di scuole e strutture con minori immigrati non accompagnati.  La manifestazione di Umbriatico si è svolta in piazza per un diretto contatto con i residenti e con loro i ragazzi hanno disegnato, hanno potuto raccontarsi con gli anziani i quali hanno preparato uno spuntino con una crema saporita a base di carne podolica ed infine hanno costruito e fatto volare gli aquiloni per le piazze e lungo il museo all’aperto che si snoda all’interno del borgo. Tutti i bambini sono stati omaggiati di un attestato di merito per aver partecipato al laboratorio dei diritti. Durante il giorno l’artista writing Giulio Marani di Crotone si è interfacciato con i ragazzi creando un’opera a loro dedicata su un vecchio muro lungo la via che calpestavano i vescovi di Umbriatico nel corso di tanti anni in cui il borgo è stato diocesi e sviluppando la tematica dell’acqua cara agli umbriaticesi essendo il territorio dalle tante sorgenti. Durante tutta la manifestazione ha intrattenuto musicalmente i bambini il piccolo Salvatore Crispino di undici anni genio della fisarmonica e cantore di musica tradizionale umbriaticese.

 

Oscare Grisolia

187 visite 



image_print
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *