...


A Crotone, Reggio Calabria e Cuneo studenti in salute grazie alla Lilt

Quasi 500 studenti delle scuole secondarie di primo grado di Crotone, Reggio Calabria e Cuneo per 2 anni andranno a lezione di prevenzione oncologica grazie alla Lilt, Lega italiana per la lotta ai tumori

La Redazione

Crotone, giovedì 24 maggio 2018.

Il progetto denominato “Lilt community project”, presentato dalla sezione di Crotone della Lilt per il biennio 2018/2020, ha vinto il bando 5×1000 per la ricerca sanitaria promosso dalla Lilt Nazionale. Grazie a ciò, per i prossimi 2 anni, sarà in campo neiterritori partner ( sezioni Lilt di Cuneo e Reggio Calabria) un programma integrato volto al benessere e alla salute totalmente gratuito,degli studenti delle scuole medie. Il progetto promuove percorsi di consapevolezza alimentare territoriale, Fitwalking, la camminata veloce inventata dai gemelli Maurizio e Giorgio Damilano attività motoria a bassa intensità cardiaca, quindi da tutti applicabile, e mira al benessere psicomotorio attraverso yoga della risata. Il tutto finalizzato al compimento di un quadro generale di prevenzione oncologica. Le attività si svolgeranno, fino al 2020,da ottobre a maggio. Gli studenti parteciperanno a 2 incontri al mese e dovranno essere in possesso di smartphone, o di sistema Android, da cui poter scaricare l’App gratuita We Love Lilt, su cui caricheranno la partecipazione agli eventi del progetto. Alla fine di ogni anno gadget e premi per la classe e gli alunni che hanno partecipato più attivamente al progetto.

IL progetto prende atto dell’incidenza che le piattaforme sociali hanno nella vita dei nostri ragazzi e mette la tecnologia a servizio della più giusta delle cause: la promozione della salute. La passione per la condivisione e il processo emulativopropri del social network, nonché la possibilità di interfacciarsi

inmodo diretto con veree proprie“celebrities” che costituiscano unmodello positivo, sono la chiave di volta di un progetto tanto semplice quanto efficace; un percorso in due step della durata di 8 mesi ciascuno, sviluppato su due grandi assi tematiche, attività ludico motoria ealimentazione sana e consapevole, per far crescere i ragazzi in salute.

Per2giornial mese, lescuolecheaderiranno parteciperanno agli incontri ludico motoriedai laboratori alimentari che si terranno in parte presso la sede scolastica e in parteall’interno di un Parco cittadino individuato, nei quali verranno promossi dei modelli comportamentali sani da riportare poi nel proprio quotidiano anche in famiglia. La partecipazione agli incontri, così come

l’attuazione in famiglia di quanto appreso, verranno poi dai ragazzi caricati su una piattaforma comune, una App creata ad hoc per il progetto, in cui a ciascuno di loro verrà richiesto di creare il proprio profilo; ogni attività caricata sarà commutata in un punteggio, alla fine di ciascun ciclo il primo classificato di ciascun istituto vincerà una giornata con uno dei campioni sportivi di fama nazionale e internazionale testimonial del progetto.

I laboratori alimentari, a Crotone,si svolgeranno a Parco Pitagora, che si candida a diventare, grazie a questo progetto, luogo di promozione della salute. Tra le tante attività previste, nei tre territori interessati, anche la realizzazione di un orto urbano, percorsi sensoriali tra odori e sapori dei prodotti ortofrutticoli locali, esercizi pratici di consumo consapevole e lettura delle etichette. A sostegno della Lilt in questo progetto: Map Italia, dei fratelli Damilano, inventori del Fitwalking, in collaborazione con Consorzio Jobel, GAl Kroton, con il supporto di Demos sviluppo e ricerca di Como.

È possibile ancora aderire al progetto comunicando classi interessate, numero di alunni coinvolti e un docente referente con cui potersi interfacciare entro e non oltre il 10 giugno a mezzo mail liltcrotone@libero.it

14 visite 



image_print
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *