...


Le soluzioni preferite dagli italiani per i pagamenti online

Nel 2017 1,79 miliardi di persone nel mondo hanno fatto un acquisto online e si prevede che nel 2018 saranno quasi 2 miliardi

La Redazione24

Notizie 24, giovedì 07 giugno 2018.

Il valore di questo immenso mercato globale di beni e servizi è di quasi 2.300 miliardi di dollari. E anche se gli Stati Uniti e la Cina guidano la classifica mondiale, il nostro paese si piazza non troppo indietro, con i suoi 35,1 miliardi di euro del 2017, una crescita dell’11% rispetto al 2016. Gli italiani, insomma, spendono sempre più soldi acquistando su internet, cosa che ha cambiato le loro abitudini di consumo.

Questo significa che sono cambiate anche le nostre abitudini di pagamento. In rete, infatti, i contanti a cui noi italiani siamo tanto affezionati (molto più di altri paesi occidentali) non possono essere usati. Ma allora quali sono i canali che nel nostro paese si utilizzano di più per effettuare pagamenti online? Ecco qui sotto il podio.

Carta di credito

La carta di credito è considerata da molti un metodo poco sicuro, perché un eventuale ladro che riuscisse a clonarla potrebbe avere accesso al conto corrente del malcapitato. Tuttavia negli ultimi anni i dispositivi di sicurezza implementati dalle grande compagnie (prime tra tutte Visa e MasterCard) sono notevolmente migliorati, rendendo le carte più affidabili che mai. Si tratta del metodo per effettuare pagamenti online di gran lunga preferito dagli italiani, che in questo senso rimangono abbastanza “tradizionalisti”.

Paypal

Paypal, per quei pochi che non ne avessero mai sentito parlare, è un “eWallet”, vale a dire un portafoglio virtuale: in pratica, si tratta di un servizio che offre la possibilità di creare un proprio conto in cui depositare del denaro per fare degli acquisti online. È un sistema incredibilmente sicuro, perché un eventuale cybercriminale non potrebbe in nessun caso avere accesso ai dati personali o al conto corrente dell’acquirente, che sono saldamente protetti nei server di Paypal e non vengono mai comunicati al sito da cui si acquista. Inoltre i siti che desiderano offrire questo metodo di pagamento così largamente utilizzato tra le loro possibilità devono passare un rigoroso screening da parte di Paypal stessa, per accertarne l’affidabilità e l’onestà. Per questo motivo, si tratta di un metodo molto amato tra chi spende denaro, ad esempio, nelle scommesse. I casinò online con l’approvazione di Paypal hanno passato un controllo di sicurezza ulteriore, che dà una garanzia aggiuntiva ai giocatori.

Postepay

Postepay è la carta ricaricabile emessa dalle Poste Italiane. Si tratta di una carta su cui si può depositare il denaro che si vuole spendere e che si può utilizzare sia per fare pagamenti online che per farli in molti negozi “offline”. Anche qui, è la sicurezza il principale motivo che spinge tanti italiani a scegliere questo metodo. Un eventuale ladro, anche questa volta, avrebbe accesso solo al denaro depositato, e non al conto corrente.

194 visite 



image_print
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *