...


80 piccoli volontari hanno ripulito simbolicamente un’area del Parco nazionale della Sila

Scuola e Comune a difesa dell’ambiente, Parco Sila valore aggiunto proposta Cotronei

La Redazione

Cotronei, domenica 10 giugno 2018.

Coinvolgere e condividere, dal basso, iniziative ludico-didattiche capaci di sensibilizzare la comunità alla cura e alla tutela del patrimonio naturale e paesaggistico, scrigno di biodiversità ed autentica risorsa di questo territorio. Resta, questa, la strada che intendiamo continuare a preferire per rafforzare condizioni e prospettive dello sviluppo sostenibile e durevole. A partire dall’attenzione e dall’investimento sul Parco Nazionale della SILA, valore aggiunto di tutta la proposta culturale  e ricettiva di COTRONEI come destinazione di turismi 365 giorni l’anno.

È quanto dichiara l’assessore all’ambiente Vincenzo GIRIMONTE esprimendo soddisfazione, a nome del Sindaco Nicola BELCASTRO e della Giunta, per il successo registrato dall’iniziativa che ieri (lunedĂŹ 4), alla vigilia della GIORNATA MONDIALE DELL’AMBIENTE, ha visto protagoniste le classi IV e V della scuola primaria di COTRONEI, accompagnati alla scoperta del Parco nazionale della SILA.

L’evento è stato promosso dall’assessorato all’ambiente e dalla commissione consiliare alle pari opportunità presieduta da Rosa TOSCANO, in collaborazione con l’associazione IL BARATTOLO, guidata da Giovanni VIZZA e dall’istituto comprensivo coordinato dalla dirigente scolastica Antonietta FERRAZZO.

Cappellino giallo in testa, guanti e bustoni. Gli 80 piccoli volontari hanno ripulito simbolicamente un’area del Parco da plastica, lattine, cartaccia e rifiuti vari. Sono stati, quindi, accompagnati in visita al Museo dell’Acqua e dell’Energia di località TREPIDÒ per proseguire, infine, con la passeggiata nei percorsi della Sila.

 

44 visite 



image_print
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *