...


Operazione Stige: esce dal carcere Giuseppina Aloe di Cirò Marina

La Corte di Cassazione ha annullato con rinvio l’ordinanza del Tribunale del riesame di Catanzaro che aveva rigettato il riesame proposto nel suo interesse

La Redazione

Cirò Marina, giovedì 14 giugno 2018.
Nella notte di ieri, mercoledi 13 giugno, la Corte di Cassazione, sezione sesta penale, ha accolto il ricorso proposto dalla Sig.ra Giuseppina Aloe, moglie di Spagnolo Giuseppe, tratta in arresto nella recente operazione di polizia denominata “Stige” per interposizione fittizia di beni aggravata dalla finalitĂ  agevolatrice dell’associazione mafiosa di cui il marito è ritenuto uno dei plenipotenziari. Conseguentemente, è stata annullata con rinvio l’ordinanza del Tribunale del riesame di Catanzaro che aveva rigettato il riesame proposto nel suo interesse.
La Sig.ra Giuseppina Aloe è difesa dall’Avv. Gregorio Viscomi e dall’Avv. Tiziano Saporito.

5867 visite 



image_print
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *