...


Giornata Mondiale del Rifugiato: I Viandanti della LibertĂ  il 21 giugno nel Teatro Greco di Roccabernarda

La “Giornata Mondiale del Rifugiato”, festeggiata in ogni parte del mondo il 20 giugno, rappresenta da sempre un’opportunitĂ  per discutere ed interrogarsi sulle vicende legate all’accoglienza, ai flussi migratori ed alla geopolitica delle migrazioni

La Redazione

Roccabernarda, mercoledì 20 giugno 2018.

Una giornata che ha come obiettivo la sensibilizzazione dell’opinione pubblica sulla condizione di milioni di rifugiati e richiedenti asilo che, costretti a fuggire da guerre e violenze, lasciano i propri affetti, la propria casa e tutto ciò che un tempo era parte della loro vita. E soprattutto invita a non dimenticare mai che dietro ognuno di loro c’è una storia che merita di essere ascoltata.
Per questo motivo il progetto SPRAR di Roccabernarda in collaborazione con: Comune di Roccabernarda, Ass. “Pro Oratorio” Roccabernarda, Proloco Roccabernarda, Istituto Musicale “L. Vinci” – Roccabernarda, Associazione ARCI Crotone, Circolo ARCI “Pagania” e Associazione “Il Barrio”, organizza la Giornata Mondiale del Rifugiato.
Una giornata che presenterà al pubblico la prima nazionale dello spettacolo teatrale “I Viandanti della libertà”
Uno spettacolo che nasce dall’ integrazione tra il laboratorio del progetto “Radici in movimento” del Circolo Arci Pagania, realizzato con i ragazzi di Roccabernarda (KR), e quello del progetto Sprar Roccabernarda, realizzato con i beneficiari dello stesso.
I temi trattati sono quelli del viaggio e della libertà, declinati nelle più varie accezioni: la rinuncia e la fuga, l’amore e l’arte, la guerra e il lavoro.
Ciascun personaggio sa cosa ha lasciato, ma non cosa lo aspetta;
Saranno i ponti di una nave ad ascoltare le loro speranze, i loro sogni, le loro storie di “Viandanti della Libertà”.
La Compagnia Multiculturale di Arti Varie “Il Carro Matto” nasce nel 2016 dal laboratorio teatrale
del progetto del Ministero “Radici in movimento”, realizzato a Roccabernarda (KR) su iniziativa del
Circolo Arci Pagania. Ai partecipanti dello stesso si aggiungono, nel 2017, gli ospiti del Progetto
Sprar Roccabernarda.
Prende vita, così, un’esperienza unica, sostenuta dalla passione sfrenata per il Teatro e
dall’impegno di persone che, in maniera totalmente amatoriale, decide di dedicare il proprio
tempo libero e il proprio talento al servizio dell’Arte.
La compagnia è composta da: Fatoumata Leigh, Joko Bojang, Olusegun Daisi (Sprar Roccabernarda); Nicodemo Bilotta, Giuseppe Bilotta, Salvatore Curcio, Domenica Mirabelli, Maria Teresa Spagnolo (Radici in movimento); Sylvester Friday (CAS “Santa Maria”); Vincenzo Leto e Roberta Sestito (Arci Crotone).

16 visite 



image_print
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *