...


Giornata Mondiale del Rifugiato venerdì 22 giugno nel centro Sprar Villa Caruso di Petilia Policastro

L’appuntamento rientra tra quelli voluti annualmente dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite, che ha come obiettivo la sensibilizzazione dell’opinione pubblica sulla condizione di milioni di rifugiati e richiedenti asilo, costretti a fuggire da guerre e violenze

La Redazione

Petilia Policastro, mercoledì 20 giugno 2018.

“Accogliere, proteggere, integrare. L’esperienza della cittĂ  di Petilia Policastro nell’Alto Marchesato”. Questo il tema della Giornata Mondiale del Rifugiato che si terrĂ  venerdì 22 giugno 2018 presso il centro Sprar Villa Caruso di Petilia Policastro (KR), gestito dalla cooperativa sociale Co.Ri.S.S. Onlus.
All’iniziativa che avrĂ  inizio alle 10:30 prenderanno parte il Presidente dello stesso ente gestore, Salvatore Maesano, il Sindaco di Petilia, Amedeo Nicolazzi, il Sindaco di Cotronei, Nicola Belcastro, il Sindaco di Santa Severina, Lucio Giordano, il Sindaco di Roccabernarda, Nicola Bilotta, il Sindaco di Mesoraca, Armando Foresta, Gregorio Cacciola dell’Organizzazione Internazionale per le Migrazioni, Tutor aziendali presso le quali i beneficiari svolgono i tirocini formativi.
A conclusione del dibattito, pranzo conviviale multietnico.
L’appuntamento rientra tra quelli voluti annualmente dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite, che ha come obiettivo la sensibilizzazione dell’opinione pubblica sulla condizione di milioni di rifugiati e richiedenti asilo, costretti a fuggire da guerre e violenze. (Michele Abate)

41 visite 



image_print
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *