...


Stagione balneare 2018: Regole piu rigide da rispettare sulle spiagge di Cirò

Vietato sporcare, lasciare ombrelloni sulla spiaggia, volume alto, accendere fuochi

LaRedazione

Cirò, venerdì 29 giugno 2018.

Estate 2018, sulle spiagge non è consentito lasciare ombrelloni, sdraio, tende o attrezzature simili oltre il tramonto del sole; transitare con qualsiasi tipo di veicolo ad eccezione di quelli destinati alla pulizia delle spiagge ed al soccorso; praticare qualsiasi gioco se non nelle aree destinate dai concessionari; tenere apparecchiature con volume alto in modo da creare disturbo alla quiete pubblica; organizzare feste pubbliche senza autorizzazione comunale; bruciare materiali senza autorizzazione; introdurre sostanze infiammabili; effettuare pubblicità, esercitare qualsiasi tipo di pesca. È vietato anche gettare in mare o sugli arenili rifiuti o materiali di qualsiasi genere. L’accesso alla spiaggia e ad ogni altra area demaniale marittima è consentita agli animali domestici a determinate condizioni.

Sono, queste, le principali prescrizioni contenute nell’ordinanza che disciplina la stagione balneare 2018, firmata dal Sindaco Francesco PALETTA che rimarrà in vigore fino al 30 SETTEMBRE.

Anche i concessionari degli stabilimenti balneari dovranno seguire numerose regole durante l’orario di apertura delle strutture (dalle ORE 8 ALLE ORE 20). Il concessionario dovrà occuparsi della pulizia della spiaggia, dovrà garantire l’accesso ai portatori di handicap e assicurare il servizio di salvataggio con assistenti muniti di brevetto oltre che prevedere uno spazio adibito al primo soccorso. Gli ombrelloni dovranno essere posizionati in modo tale da non intralciare la circolazione dei bagnanti e non potranno essere vendute bibite in bottiglie di vetro per garantire l’incolumità pubblica. Per la sicurezza della balneazione bisognerà scrupolosamente attenersi anche alle regole della Capitaneria di Porto.

1856 visite 



image_print
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *