...


Preoccupazione stabilitĂ  del Ponte sul fiume Neto lungo la SS106, Pietro De Tursi dell’Udicon all’Anas: ad oggi nulla è stato fatto

Preoccupazione, per la stabilitĂ  del Ponte sul fiume Neto, nel tratto Strongoli- Crotone, lungo la Strada Statale 106 “Jonica”, è stata espressa, attraverso un sollecito all’ANAS da Pietro De Tursi, referente provinciale dell’Udicon

La Redazione

Crotone, venerdì 06 luglio 2018.

Lungo il ponte sono stati eseguiti lavori di ripristino e consolidamento delle fondazioni e a seguito dell’ avvallamento del piano viabile si era reso necessario un intervento delle squadre dell’Anas.
Oggi, il referente dell’Associazione consumatori attraverso alcuni solleciti  inviati all’Anas, esprime le proprie preoccupazioni sulla stabilitĂ  del Ponte e richiede che vengano attuati nuovi e approfonditi controlli.
“Nonostante sia stato assicurato da parte dell’Anas, un intervento in merito al problema evidenziato, dopo il primo sollecito, ad oggi – sostiene Pietro De Tursi –  nulla è stato fatto.  A tale proposito – evidenzia De Tursi – con l’avvento della stagione estiva il traffico veicolare  è in aumento e con esso la preoccupazione della stabilitĂ  della struttura.
“Come associazione dei consumatori, a tutela dei cittadini – scrive De Tursi all’Anas – stiamo portando alla vostra attenzione  questa delicata situazione nella speranza di un vostro concreto e risolutore intervento”.

1203 visite 



image_print
© RIPRODUZIONE RISERVATA

One Response to Preoccupazione stabilitĂ  del Ponte sul fiume Neto lungo la SS106, Pietro De Tursi dell’Udicon all’Anas: ad oggi nulla è stato fatto

  1. Teresa Rispondi

    7 luglio 2018 at 14:43

    Preoccupazione tanta ….ma soluzione al problema zero ;finchĂ© non succederĂ  il peggio…Svegliatevi!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *