Da Cirò Marina chiari segnali per una rinnovata ripartenza del Partito Democratico

L’incontro ha dato, ai numerosi dirigenti del partito intervenuti, la possibilità di riflettere sulle dinamiche interne dello stesso. L’evento, costruito consapevolmente sull’importanza di dare voce ai territori, ha registrato la presenza  di organismi e rappresentanze regionali autorevoli, allo scopo di unire in un unico ragionamento la direzione da perseguire basata su una politica chiara e che parta dal basso. Hanno preso parte al dibattito il segretario organizzativo regionale Giovanni Puccio, il presidente del partito catanzarese Michele Drosi, il segretario regionale dei gd Mario Valente, il segretario della federazione di cosentina Lugi Guglielmelli, il consigliere regionale Michele Mirabello ed il capogruppo in consiglio regionale Sebi Romeo.

Utile anche il contributo su Sinistra e Lavoro arrivato dal Segretario Provinciale della CGIL Raffaele Falbo, accompagnato da una delegazione della CGIL locale.

Oggi più che mai si avverte la necessità di ripartire, e per poterlo fare l’unica formula possibile è ripartire dai circoli e dai territori applicando un rinnovamento vero. Etornando, in tempi brevi, ad affrontare le questioni abbandonate dal nostro Partito per troppo tempo. Si avverte il bisogno e la necessità di rinnovare il Partito ad un adeguato dinamismo di pensiero e di azione, che superi questa fase di immobilismo e che sia in grado di rimettere in piedi una squadra in modo datornare a prendere i territori per mano, valorizzandone le importanti risorse a disposizione. Lo hanno ribadito tutti i Segretari di Circolo intervenuti. Rappresentanze arrivate da tutto il territorio provinciale: Isola Capo Rizzuto, Cutro, Cirò, Cirò Marina, Casabona, Crotone, Rocca Di Neto, Roccabernarda, Carfizzi, Cerenzia, Strongoli, Belvedere Spinello, Melissa, Caccuri, Crucoli, Cotronei e Santa Severina. Presenti insieme a loro anche i massimi rappresentanti del Partito Provinciale Murgi, Seminario, Galea, Secreti, il neo coordinatore GD Giovanni Oliverio e numerosi Dirigenti. Assenti per impegni istituzionali Nicodemo Oliverio e Arturo Pantisano che hanno però inviato al Segretario cittadino un sms di saluto.

Come e perché ripartire dunque:superando gli eventi, i personalismi e le guerre correntizie. Cercando di unire organizzazioni civiche ed il resto della società, costruendo un piano basato sulla consapevolezza e sull’umiltà: unici strumenti utili a migliorarne i percorsi.

Numerosi gli interventi di apprezzamento nei confronti del Segretario Dell’Aquila e del circolo di Cirò Marina per il momento di unione organizzato con intraprendenza e coraggio, volto a riavviare una discussione in tutto il Partito crotonese e calabrese.

E’ quanto comunica il Partito Democratico di Cirò Marina.