...


A Scuola con la Guardia di Finanza: si è conclusa la Sesta edizione del progetto “Educazione alla Legalità Economica”

Il Progetto trae origine da un Protocollo d’intesa tra il Comando Generale del Corpo ed il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca finalizzato a promuovere, nell’ambito dell’insegnamento “Cittadinanza e Costituzione”

Comunicato della Guardia di Finanza

Crotone, martedì 07 agosto 2018.

Il Progetto trae origine da un Protocollo d’intesa tra il Comando Generale del Corpo ed il Ministero dell’Istruzione, dell’UniversitĂ  e della Ricerca finalizzato a promuovere, nell’ambito dell’insegnamento “Cittadinanza e Costituzione”, un programma di attivitĂ  a favore degli studenti della scuola primaria e secondaria. All’iniziativa era abbinato un concorso denominato “Insieme per la legalità”, basato sui temi della legalitĂ  economica attraverso rappresentazioni grafico-pittoriche o produzioni video-fotografiche. Al riguardo il Comando Generale della Guardia di Finanza ha scelto, tra i diversi lavori pervenuti da tutta Italia, quello dello studente CAPARRA Emanuele Pio, frequentatore dell’Istituto I.S. “Pertini-Santoni” di Crotone, risultato vincitore per la categoria scuola secondaria di secondo grado – Triennio – Lavori individuali – Sezione grafica, il quale è stato premiato con una Mini Crociera sulla Nave Scuola della Guardia di Finanza “Giorgio Cini”.

Lo studente Caparra con la sua opera ha voluto rappresentare in maniera allegorica la lotta contro la mafia e l’illegalità da parte delle Istituzioni e della Guardia di Finanza, rappresentando un Drago sconfitto da un Cavaliere, appartenente di un epoca passata, con montagne di denaro e ricchezza che riconducono sia al mito del Drago che al tema della lotta all’illegalità.

Il Comandante Provinciale, Colonnello Emilio Fiora, nel congratularsi con lo studente per il risultato conseguito, sottolinea l’importanza di continuare a diffondere, tra i giovani, il concetto di “sicurezza economica e finanziaria” e di stimolare una maggiore consapevolezza del delicato ruolo rivestito dal Corpo, quale organo di polizia vicino a tutti i cittadini, di cui tutela il bene fondamentale delle libertà economiche.

29 visite 



image_print
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *