...


Ponte Morandi a Catanzaro, Granato M5s: Subito invierò la documentazione acquisita al ministro Toninelli

La sicurezza delle strade è prioritaria e non può subire speculazioni da parte di privati o i tagli imposti dal sistema monetario, sempre in mano alle grandi banche

La Redazione

Catanzaro, lunedì 20 agosto 2018.

Lo afferma, in una nota, la senatrice M5s Bianca Laura Granato, segretaria della commissione Istruzione pubblica e Beni culturali, che con attivisti 5stelle, una delegazione di vigili del fuoco precari al seguito del sindacalista Usb Giancarlo Silipo, l’ingegnere Luigi Belcamino e il presidente dell’Ordine degli ingegneri catanzaresi, Gerlando Cuffaro, la scorsa domenica 19 agosto si è ritrovata alle ore 20 presso l’Area Teti di Catanzaro Lido per esprimere vicinanza ai familiari delle vittime del crollo del ponte Morandi a Genova e all’intera comunitĂ  colpita dall’evento. Nella circostanza la parlamentare 5stelle ha dichiarato: «Bisogna che le istituzioni, la politica e i cittadini prendano coscienza degli effetti nefasti delle privatizzazioni dei servizi pubblici, spesso frutto di accordi tra grandi imprese e partiti, avviate dal ’92 con il progressivo smantellamento dello Stato e la svendita del patrimonio pubblico ad opera di una tecnocrazia priva di ogni scrupolo e ancora determinante in Europa, con cui la vecchia politica è andata a nozze». «Riteniamo fondamentale – ha proseguito la senatrice – che lo Stato riprenda il pieno controllo delle infrastrutture, anche alla luce della gravissima tragedia di Genova, per cui si va verso la revoca della concessione data dai precedenti governi alla societĂ  Autostrade, che ne ha tratto enormi profitti ma continua a negare responsabilitĂ  di sorta. Per la prima volta in Italia, c’è un governo che ha giĂ  mostrato di stare con il popolo e non con i grandi capitalisti». «Sul viadotto Bisantis di Catanzaro, altro Morandi italiano ma con caratteristiche diverse, al fine di garantire i dovuti controlli e lontani da allarmismi – ha concluso Granato – abbiamo raccolto in digitale una vasta serie di elementi e osservazioni tecniche che invierò subito al ministro Danilo Toninelli, il quale ha mostrato pronta e viva attenzione per le necessitĂ  infrastrutturali della Calabria».

73 visite 



image_print
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *