...


Crotone Vuole Volare chiede al Presidente Sacal se per quest’inverno ci sarà il volo per Roma

La nota dell’Associazione Crotone Vuole Volare

La Redazione

Crotone, venerdì 21 settembre 2018.

All’indomani della conferenza stampa di presentazione dei risultati ottenuti da SACAL nella gestione degli aeroporti calabresi, noi Crotonesi, prendiamo atto del grande lavoro svolto dalla Società capofila che annuncia l’aumento del traffico internazionale , soprattutto nel periodo estivo, e l’implementazione di rotte e nuove sinergie con altri vettori su Lamezia Terme. Per Reggio Calabria quattro voli nazionali giornalieri , tre per Roma ed uno per Milano , con graduale riassunzione degli ex dipendenti ( circa 50 unità ) e la possibilità di avere anche sull’aeroporto dello stretto ,per la prossima stagione estiva, anche il vettore Low cost , Ryanair, e l’avvio di altre iniziative con altre compagnie. Per Crotone , concretamente , registriamo la MANCATA CHIUSURA invernale, un volo quadri settimanale per Bergamo. Altri voli , magari per Roma da avere già quest’inverno? A sentire il Presidente della SACAL non ci sono certezze , ma se SIAMO FORTUNATI. ……! (?) forse. Tutto questo a fronte di una richiesta di contributi per 1.250.000 di euro annui e per tre anni. Inoltre c’è l’impegno FUTURO, dal 1/4/2019, di attivare un volo giornaliero per Bergamo, un altro , la cui frequenza non è nemmeno precisata, per Bologna , ed un collegamento internazionale con un territorio che conta numerosi nostri conterranei, Germania o Polonia non è dato sapere , men che meno la frequenza di tali , supposti ,voli. A ben intendere ciò che è stato divulgato non v’è chi non veda l’assoluta mancanza di equità nell’azione di rilancio , da parte di SACAL, con la chiara complicità della regione, nei confronti del nostro aeroporto e delle comunità ionico / crotonesi , che benché siano e restino quelle più deboli, periferiche e meno dotate di infrastrutture , rispetto ai territori di Lamezia e Reggio Calabria , sono tenute a contribuire alle spese di mantenimento in esercizio dell’infrastruttura , e secondo noi, contribuiranno anche per altri costi che magari riguarderanno anche incentivi alle compagnie, A questo punto non possiamo che ringraziare per il loro straordinario lavoro, in primis il governo nazionale, sul quale avevamo riposto grande fiducia, che , per bocca della portavoce Dieni , ci fa sapere che è merito del governo attuale se si sono raggiunti tali ECCEZIONALI risultati. Ne prendiamo atto e ce li annoteremo per annoverarli tra i migliori traguardi che potevamo raggiungere. Naturalmente , ringraziamenti giungano ai numerosi parlamentari calabresi dell’opposizione che hanno presentato diverse interpellanze parlamentari , che malgrado alcune non siano state ancora discusse, hanno comunque determinato i risultati attuali. Ovviamente non possiamo non ringraziare il presidente Oliverio , talmente abile da convincere il nostro Sindaco che miglior risultato era inimmaginabile e che il contributo richiesto a noi , e solo a noi , è da considerarsi un successo considerando che , pur facendo parte della stessa società di gestione, i nostri comuni devono pagarsi i benefici ( quali ) che la straordinaria attività volativa messa in campo da SACAL , già quest’estate sul Sant’Anna , ha prodotto sul territorio. Per finire un ringraziamento particolare giunga al presidente della SACAL , De Felice , già ” manager “di prefetture varie , che grazie all’esperienza professionale ed umana acquisita nel ramo , non perde occasione per ribadire la richiesta di evitare deleteri campanilismi , non rendendosi forse conto che , come in questo caso, non sono i cittadini a sollevare tali questioni, quanto piuttosto ,proprio le reiterate ed evidenti disparità di trattamento, sue e di altri amministratori pubblici oltre che di pseudo politici , ad aver reso, di fatto nei decenni, del territorio crotonese-ionico, un’isola semideserta ed anche infelice.

181 visite 



image_print
© RIPRODUZIONE RISERVATA

One Response to Crotone Vuole Volare chiede al Presidente Sacal se per quest’inverno ci sarà il volo per Roma

  1. serry Rispondi

    23 settembre 2018 at 14:10

    Vorrei chiedere alla redazione del Il Cirotano dopo la vostra publicazione dell’articolo in merito questione all’aeroporto volo o non volo che ci saranno 4 voli la settimana x Bergamo Orio al Serio,ottima notizia.Vi chiedo cortesamente di spiegarmi perche’dopo il 27 Ottobre non si riesce a prenotare???Un’altra bufala o l’ennasima presa per i fondelli???

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *