...


Cirò Marina: “Momenti” Lions per dar voce ad emozioni antiche e sempre attuali. Riconoscimento alla Preside Adriana Malena

“Momenti” Lions per dar voce ad emozioni antiche e sempre attuali, durante la mattinata del 16 ottobre scorso, con la presentazione del libro di Orsola Siciliani, docente e socia Lions, seguita dalla consegna del riconoscimento “New Voices” ad un’altra donna Lions, la preside Adriana Malena

La Redazione

Cirò Marina, sabato 20 ottobre 2018.

Alcuni “Momenti”, questo il titolo della raccolta, sono stati interpretati dalla Presidente del service, Filomena Zungri, supportata dai soci del comitato apposito, Vincenza Alessio, Mariolina De Franco, Rosaria Mauro e Sante Guzzo, accompagnata nella lettura dal sottofondo musicale eseguito dagli allievi dell’Istituto comprensivo “Filottete”, diretti dalle professoresse Teresa Pellizzi e Stefania Siciliani.
La delicatezza dei componimenti ha emozionato i tanti ospiti presenti, tra i quali, i rappresentanti di altre associazioni del territorio e numerosi insegnanti dei vari plessi e istituti, ma soprattutto composta dai giovanissimi alunni delle scuole secondarie di I grado di Cirò Marina: “Don Bosco” e “Casopero”.
L’autrice, introdotta ed accompagnata attraverso i diversi temi affrontati, dal relatore e collega, lo scrittore Carlo Rizzo, ha parlato di emigrazione, anziani, donne, maternità ed altro ancora, riportando nei suoi brevi componimenti, sensazioni scaturite da momenti di vissuto quotidiano, in cui si fondono sensibilità e profondità di pensiero che nascondono una ricerca di sé discreta, quasi trattenuta.
La Presidente del Lions Club Cirò Krimisa, Lucia Scilanga, ha introdotto il tema, nuovo, di questo service, “New Voices”, appunto, una iniziativa finalizzata a celebrare i contributi delle donne dei Lions Clubs International e fortemente voluta dal primo Presidente Internazionale donna, Gudrùn Yngvadòttir, in carica per l’anno sociale corrente.
L’obiettivo principale è dunque quello di mettere insieme un coro armonioso di voci con diverse sfaccettature e aspetti, e di dare nuove voci a chi non ha avuto voce fino ad ora, valorizzando il ruolo delle donne nel mondo lions.
Nell’ambito del progetto internazionale “News voices”, il mese di ottobre è dedicato ai bambini ed alla peculiare relazione di maternità che lega le donne ai piccoli. Abbiamo dunque colto il momento per avviare un concorso di poesie per i ragazzi delle classi terze della scuola media secondaria, intitolato “La nuova voce delle donne”, che sarà presentato l’8 marzo, in coincidenza con la conclusione del progetto a livello internazionale, durante una manifestazione che prevede una premiazione finale, ha così concluso la Presidente del club, dopo i saluti del Dirigente Scolastico dell’I.C. “Filottete”, Giuseppe Barberio, che si è complimentato per l’iniziativa, mettendo in risalto le affinità di obiettivi con l’associazione, e la condivisione di una realtà che lega la cultura con la sensibilità e il servizio verso la comunità.

E proprio nell’ambito delle “New Voices” è stato conferito un riconoscimento alla Preside Adriana Malena, “voce prestigiosa ed autorevole, impressa nella comunità di Cirò Marina, riferimento educativo e culturale di intere generazioni”.
Prima docente, poi Preside per vari decenni, e guida della scuola media Don Bosco, Adriana Malena, instancabile Lions, è una donna colta, energica, sinonimo di severitĂ  ma anche di dedizione e di dono incondizionato di sĂ© ai ragazzi e a tutti coloro che hanno avuto la fortuna di incrociarla sul loro cammino, “La preside Malena”, è sempre stata, per alunni, insegnanti, genitori, un punto di riferimento illuminato che ha maturato in cattedra un’esperienza solida ed efficace, a tal punto da poter gestire con competenza anche i problemi piĂą complessi della scuola. Prima super preside, ad avere la reggenza di piĂą istituti, fino a cinque insieme, ha sempre dimostrato di essere una profonda conoscitrice dei problemi degli alunni, dotata di una maturitĂ  e una profonda cultura pedagogica e umanistica, attenta e sensibile, partecipando attivamente e in prima persona, senza deleghe, ai processi educativo-didattici posti in essere.
Intere generazioni la ringraziano tuttora, per la sua severità e il suo grande cuore. La Preside ha ringraziato letteralmente tutti i presenti, Lions e non, la sua scuola, i suoi insegnanti ma soprattutto i ragazzi, ai quali ha indirizzato l’augurio di poter raggiungere quella affermazione spirituale che li rende cittadini attivi, il cui agire è rivolto al bene comune.
In conclusione, il Governatore del Distretto 108 YA, Paolo Gattola, ha sottolineato le tante emozioni trasmesse con semplicità e garbo dalle donne Lions che hanno arricchito la mattinata, ed ha ribadito l’importanza di essere, ciascuno di noi, sia esso Lions, o docente, o semplicemente genitore, un esempio di ricchezza morale per i giovani, costruttori di un futuro che potrà essere migliore solo se siamo portatori di valori positivi.
La visita si è protratta fino al pomeriggio, proprio per rendere omaggio all’attenzione che il Lions Club rivolge ai nostri giovani, per cui il Governatore si è recato, in compagnia dei soci del club, del Presidente di Zona 23, Pietro Zungrone e del Cerimoniere distrettuale, Michele Coscetta, nella biblioteca comunale “angolo Lions”, che in pochi anni, attraverso una intensa attività di raccolta fondi, è stata arricchita di più di 2000 libri, messi a disposizione dei cittadini, e soprattutto dei tanti studenti che hanno accesso a tanti libri grazie all’opera del Lions Club Cirò Krimisa, il quale, con l’aiuto di volontari e in sinergia con le scuole del territorio, di ogni ordine e grado, promuove la cultura, organizzando cineforum e giornate dedicate alla lettura per grandi e piccini. A riprova che il lionismo è un servizio costante, volto a diffondere il sapere, era in corso, al momento della visita, proprio un cineforum con un gruppo di alunni delle scuole secondarie di primo grado. WE SERVE

538 visite 



image_print
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *