...


Crotone si prepara ad ospitare il più grande evento sportivo a livello giovanile: il trofeo CONI – Kinder + Sport

Cinquemila atleti provenienti da tutta Italia, circa ventimila pernottamenti, decine di discipline sportive

La Redazione

Crotone, venerdì 09 novembre 2018.

Frisenda e Condipodero

Sono i numeri da capogiro che potrebbero coinvolgere la città e che rappresenterebbero il più grande avvenimento sportivo che Crotone e la sua provincia abbiano mai ospitato

Si tratta della fase finale del trofeo CONI – Kinder + Sport che si svolgerà nella seconda decade del settembre 2019 e per il quale la città di Crotone ha presentato la sua candidatura.

Si tratta di ospitare in città il meglio degli atleti under 14, in pratica una mini Olimpiade dello sport giovanile a livello nazionale.

La manifestazione infatti è articolata attraverso gare afferenti a numerose discipline sportive appartenenti alle federazioni sportive nazionali e alle discipline associate aderenti che vedranno protagonisti gli atleti under 14 (fascia d’età 10-14), provenienti da tutte le regioni d’Italia tesserati presso le associazioni o società sportive regolarmente iscritte al Registro Nazionale del CONI.

La candidatura della Amministrazione Pugliese e della città di Crotone ad ospitare la prestigiosa manifestazione è annunciata dall’assessore allo Sport Giuseppe Frisenda.

L’amministrazione Comunale, infatti, acquisita la proposta avanzata dal CONI, Comitato regionale Calabria per l’organizzazione della fase nazionale del trofeo CONI Kinder+ Sport, ha ufficializzato con delibera di Giunta la sua candidatura ad ospitare la manifestazione.

“Il Trofeo CONI Kinder+Sport è un uno dei principali progetti nazionali multisportivi e si ispira ai valori del fair play e del rispetto delle regole e nasce con l’obiettivo di valorizzare la funzione promozionale dell’attività sportiva attraverso una forte sinergia tra il CONI, gli organismi sportivi e le tante società sportive affiliate” dichiara l’assessore allo Sport Giuseppe Frisenda.

“Siamo onorati della proposta avanzata dal presidente Regionale del Coni Maurizio Condipodero. Sta facendo tantissimo per lo sport calabrese e dimostra sempre grande attenzione per il movimento sportivo crotonese. Abbiamo immediatamente formulato la nostra candidatura” continua l’assessore Frisenda.

“Siamo consapevoli dell’impegno e del lavoro che comporterà l’eventuale organizzazione di uno dei massimi eventi sportivi a livello nazionale ma la città e la sua provincia, lo hanno dimostrato in altre occasioni, sono pronte ad essere palcoscenico ideale per ospitare eventi di questa caratura” prosegue Frisenda.

“Nel corso di questi anni il movimento sportivo crotonese è cresciuto grazie all’impegno delle società sportive che abbiamo sempre supportato ed allo stesso tempo l’amministrazione Pugliese ha dimostrato di essere pronta nell’organizzare eventi di grande respiro sportivo. Sappiamo che avremo al nostro fianco il mondo dello sport crotonese ed il Coni provinciale rappresentato da Daniele Paonessa che non ha mai fatto mancare la sua vicinanza e collaborazione”.

“Metteremo il massimo impegno nel caso di assegnazione dell’organizzazione dell’evento consci di quello che rappresenta per la città in termini di crescita sportiva ma anche di immagine ed anche per l’importanza che riveste dal punto di vista dell’accoglienza la presenza di migliaia di ospiti nella città, tra l’altro, in un periodo fuori stagione come il mese di settembre” conclude l’assessore allo Sport Frisenda.

112 visite 



image_print
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *