...


Domenica 25 novembre, anche al Farmer’s Market di Crotone il rosa si è tinto d’arancione

Non è bastata la pioggia torrenziale a fermare MagnAmore, Ente Gestore, che ha concretizzato quanto di meglio si potesse realizzare in una giornata dalle condizioni climatiche a dir poco proibitive

La Redazione

Crotone, lunedì 26 novembre 2018.

Domenica 25 novembre 2018, anche al Farmer’s Market il rosa si è tinto d’arancione. Gnocchetti con zucca e ricotta, carote, agrumi ed un buon bicchiere di novello: l’arancione più nostrano e più genuino che il periodo potesse offrire, ha colorato la giornata mondiale per l’eliminazione della violenza sulle donne, al Farmer’s Market di Crotone. In tanti hanno sbottato: “….più arancione di così!!!!” Molti hanno chiesto il bis ed in alcuni casi anche il tris, segno evidente che lo chef Eliseo Maesano di COSEC ha realizzato dal Km zero del Farmer’s Market, un primo da leccarsi veramente le labbra…..
Non è bastata la pioggia torrenziale a fermare MagnAmore, Ente Gestore, che ha concretizzato quanto di meglio si potesse realizzare in una giornata dalle condizioni climatiche a dir poco proibitive.
Anche il Sindaco della cittĂ , Ugo Pugliese, rigorosamente in tinta arancione, per giunta nel giorno del suo compleanno, ha voluto esprimere la sua vera, sentita, non rituale, solidarietĂ  alle donne presenti, che rappresentavano simbolicamente tutte le donne del mondo.
L’assessore Sabrina Gentile, prima di distribuire, a tutte le donne presenti, delle bambole appositamente confezionate per l’evento, da una cooperativa sociale che si occupa del tema, si è soffermata sulla necessità di educare, sul rispetto del prossimo e soprattutto delle donne, le nuove generazioni sin dall’adolescenza.
Davvero una bella atmosfera quella che si è respirata ieri al Farmer’s Market, uomini e donne con cappellino e cuore arancione a fare da coreografia alla partecipata e sentita iniziativa. Felicissime le donne presenti e, soprattutto, le operatrici del mercato di via G. Verga per la perfetta organizzazione.
Un abbraccio collettivo ed una foto ricordo di gruppo hanno coronato una giornata meravigliosa, sotto l’aspetto umano e solidale, turbata e deturpata solo dalle pessime condizioni climatiche.
I presenti si sono già dati appuntamento all’anno prossimo…sperando in un clima più clemente e più propizio.

169 visite 



image_print
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *