...


Autismo questo (S)conosciuto, svolto un seminario al Plesso San Francesco del Liceo G.V. Gravina di Crotone

L’incontro, destinato ai docenti e al personale ATA, è stato organizzato dallo Sportello Provinciale Autismo (S.P.A.) di Crotone

La Redazione

Crotone, giovedì 06 dicembre 2018.

dig

Il Liceo G.V. Gravina, il giorno 4 dicembre alle ore 15.00, presso la Sala Concerti del Plesso San Francesco, ha ospitato un seminario dal titolo Autismo questo (S)conosciuto. L’incontro, destinato ai docenti e al personale ATA, è stato organizzato dallo Sportello Provinciale Autismo (S.P.A.) di Crotone. Sono intervenuti l’ins. Elisa Benincasa, Referente Didattico Scientifico dello S.P.A., che ha spiegato il ruolo di mediazione compiuto dalla struttura, e la prof.ssa Rossella Riccardi, operatrice dello S.P.A., il cui intervento ha cercato di fugare alcuni preconcetti comuni sullo spettro autistico e ha, al contempo, dato alcuni suggerimenti per l’integrazione e l’inclusione degli studenti che presentano tale disturbo.

dig

«L’autismo non è una malattia né una scelta, è semplicemente un modo non del tutto ‘convenzionale’ di esprimersi e di porsi con il mondo circostante. Per capirlo basta solo un poco di pazienza, qualche accorgimento e molto amore verso chi non riesce ad interagire con gli altri in quei soli modi che riteniamo ‘normali’ e comprensibili a tutti», le parole di Jean-Paul Malfatti, sono state prese in prestito dalla prof.ssa Riccardi per descrivere il mondo speciale in cui vivono i ragazzi autistici.
Il seminario rappresenta la seconda tappa di una collaborazione già avviata lo scorso anno con lo S.P.A., da parte del Liceo G.V. Gravina. L’istituto infatti ha fra i propri studenti diversi alunni con disturbo dello spettro autistico e si prefigge da sempre, con splendidi risultati, l’obiettivo di una perfetta inclusione all’interno dell’ambiente scolastico.
I docenti hanno partecipato numerosi e con vivo interesse per offrire ai propri studenti un aiuto sempre più consapevole e adeguato, e per fare di questo disturbo (sempre meno) sconosciuto un’opportunità di crescita reciproca fra tutti i membri della vita scolastica.
Ufficio Stampa del Liceo G.V. Gravina

32 visite 



image_print
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *