...


Nuove professioni 2019 all’Unical: Conservatore dei documenti digitali

Un Master innovativo all’Università della Calabria, iscrizioni in scadenza il 9 gennaio

La Redazione

Rende, sabato 05 Gennaio 2019.

La digital revolution dà vita non solo a regole tecniche e a nuovi obblighi, ma anche a nuo-ve opportunità, con la nascita di figure professionali e ruoli prima inesistenti. Le nuove re-gole tecniche in materia di conservazione dei documenti informatici, comportano per tutte le PA e le Imprese coinvolte nei processi di digitalizzazione documentale la predisposizio-ne di un nuovo assetto organizzativo, in grado di presidiare un sistema di conservazione digitale. La sopravvivenza del proprio patrimonio informativo e documentale è garantita so-lo a fronte di una corretta e sicura gestione dei processi di conservazione, che può avveni-re internamente, attraverso specifiche figure professionali o affidando la conservazione di-gitale a persone giuridiche, dotate di competenze in grado di governare tali processi.
E’ qui che si colloca il ‘Conservatore digitale’. Soggetto giuridico obbligatorio a cui affidare la conservazione digitale dei documenti informatici della Pubblica Amministrazione e figura fondamentale per quelle imprese che passano dalla gestione tradizionale dei documenti alla digitalizzazione dei processi.
L’Università della Calabria è tra le poche in Italia ad attivare un percorso di Master di Se-condo livello in CONSERVATORE dei documenti digitali. Obiettivo del Master è la forma-zione della figura professionale del CONSERVATORE dei documenti digitali, ovvero un manager della catena documentale responsabile dell’organizzazione e gestione di proces-si sicuri per la tutela e la conservazione a lungo termine di documenti digitali nelle organiz-zazioni pubbliche e private, capace di garantirne, nel tempo, attraverso procedure efficaci e affidabili, il mantenimento, la possibilità di uso e il valore probatorio.
L’avvio del corso è previsto per l’1 febbraio 2019 (con interruzione dall’1 al 31 agosto). Le attività del Master si concluderanno entro febbraio 2020.
Il master si avvale della partnership di istituzioni ed aziende nazionali ed estere quali: AgID (Agenzia per l’Italia Digitale – Presidenza del Consiglio dei Ministri), Ministero dell’Economia e delle Finanze (MEF), SNA (Scuola Nazionale dell’Amministrazione – Pre-sidenza del Consiglio dei Ministri), Archivio Centrale dello Stato (Roma), Consiglio Nazio-nale delle Ricerche (CNR).
Le domande di ammissione al corso, da effettuarsi esclusivamente tramite procedura on line disponibile all’indirizzo https://unical.esse3.cineca.it, devono essere inoltrate entro e non oltre mercoledì 9 gennaio 2019. Per tutte le informazioni http://www.unical.it/portale/strutture/dipartimenti_240/dlse/



image_print
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *