...


Cirò, arriva il primo “Corso di sommelier Itinerante” nelle cantine

Diventare sommelier sul campo, esplorando il territorio di Cirò, l’area più importante della produzione del vino calabrese e al contempo una delle più antiche d’Italia

LaRedazione

Cirò, mercoledì 09 gennaio 2019.

Sono i due obiettivi ambiziosi e al tempo stesso raggiungibili che Fondazione Italiana Sommelier propone ai Calabresi con il primo “Corso di sommelier itinerante”, in partenza a fine mese nella cittadina dello Ionio. L’appuntamento è fissato per il prossimo 26 gennaio, alle ore 10, presso il Museo del Calendario Luigi Lilio, a Cirò, per la presentazione del percorso formativo, che consentirà agli iscritti di avvicinarsi al mondo del vino e padroneggiare sia la tecnica della degustazione che le nozioni fondamentali di questo settore.
Le lezioni, che prenderanno il via la settimana successiva, avranno cadenza settimanale, il sabato mattina alle ore 10, e si svolgeranno nelle principali cantine della zona, secondo un calendario che sarĂ  reso noto ai partecipanti, per consentire loro di conoscere da vicino le aziende, i protagonisti, le differenze tra filosofie e stili produttivi.
“Abbiamo pensato a un corso itinerante per offrire un valore aggiunto ai futuri sommelier, consentendo loro di arricchire il proprio bagaglio formativo conoscendo sul campo, azienda dopo azienda, Cirò, il territorio principe della viticoltura calabrese” spiega Gennaro Convertini, Presidente del Comitato Organizzativo per la Calabria di Fondazione Italiana Sommelier.
“Il progetto, d’altro canto, ha un forte valore aggregativo, grazie alla collaborazione e alla lungimiranza dei produttori che, aderendo all’iniziativa, riusciranno a presentare Cirò come area produttiva nella sua interezza al pubblico degli appassionati” continua Convertini.
Per avere informazioni più dettagliate sul corso itinerante, è possibile visitare la pagina facebook /Fondazioneitalianasommeliercalabria o inviare una mail a corsifiscalabria@gmail.com

235 visite 



image_print
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *