...


Indennità aggiuntiva medici 118, De Nardo: “Accogliamo favorevolmente la nomina del Commissario Fico per risolvere positivamente la vicenda”

Abbiamo più volte manifestato il nostro disappunto per l’inattesa interruzione dell’indennità aggiuntiva da parte dell’Asp di Catanzaro

La Redazione

Catanzaro, mercoledì 16 gennaio 2019.

“Abbiamo più volte manifestato il nostro disappunto per l’inattesa interruzione dell’indennità aggiuntiva da parte dell’Asp di Catanzaro. Tale problematica, che investe i medici del 118, ha subito riscontrato l’attenzione del dirigente regionale Antonio Belcastro ed anche la recente convocazione del Comitato Consultivo Regionale ha inteso dare una soluzione positiva alla vicenda. Dobbiamo, purtroppo, constatare che permanendo l’atteggiamento ostile dell’Asp di Catanzaro, a causa di contrasti interni, si corre il rischio di compromettere il servizio sanitario di urgenza ed emergenza. Per tali ragioni accogliamo favorevolmente la nomina del dott. Giuseppe Fico a Commissario dell’Asp di Catanzaro affinché la stessa possa servire a dissipare i contrasti interni all’Azienda e a ripristinare l’indennità aggiuntiva dei medici del 118, salvaguardando, così, i loro diritti”. Lo afferma il segretario generale della FIMMG (Federazione Italiana Medici Medicina Generale) Catanzaro, dott. Gennaro De Nardo.
“La sanitĂ  calabrese e quella della Provincia di Catanzaro – aggiunge De Nardo – hanno bisogno di risposte celeri e, soprattutto, necessitano di interpreti attenti che operano quotidianamente per offrire servizi e prestazioni di qualitĂ  ai cittadini. Quello della salute è un settore di primaria importanza per la collettivitĂ  che non può attendere i tempi, a volte, troppo lunghi della burocrazia, nĂ©, tantomeno, essere subordinato a diatribe che poco importano ai cittadini interessati esclusivamente ad avere servizi efficienti”.
“Sulla base di queste considerazioni – continua De Nardo – la FIMMG Catanzaro augura buon lavoro al neo Commissario Giuseppe Fico proprio in un momento particolarmente delicato per l’Azienda sanitaria investita anche da vicende giudiziarie tutt’ora in corso”.
“L’auspicio è che la sanitĂ  catanzarese – aggiunge il dott. De Nardo – possa consolidare e rafforzare il ruolo guida assunto in questi anni all’interno del panorama regionale e che il Commissario Fico, attraverso le diverse esperienze maturate, possa attivare una fattiva e proficua collaborazione con gli operatori del settore”.
“Siamo convinti – conclude il dott. Gennaro De Nardo – che i buoni propositi si tradurranno in fatti concreti e tangibili a vantaggio dei cittadini e del sistema sanitario calabrese”.

87 visite 



image_print
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *