...


Nasce a Cirò Marina l’associazione “Citta dei Giovani”

I ragazzi che compongono l’associazione sono Kekko Lamberti, Caterina Ferraro, Marco Defranco, Nicodemo Lettieri, Andrea Ismaili, Vincenzo De Simone, Vincenzo Nigro, Claudio Caruso e Lorenzo Morise

La Redazione

Cirò Marina, lunedì 04 febbraio 2019.

“Una problematica che è presente da anni all’interno di Cirò Marina, ossia la mancanza di turismo e diffusione culturale dei giovani. Peggiora giorno dopo giorno e, oggi si sta assistendo alla nascita di ragazzi sempre disconnessi dalla vita quotidiana per dedicarsi a vivere una vita solitaria in stretto rapporto con i social o inseguire brutte situazioni che, portano al danneggiamento dell’individuo. Da questa problematica che, quanto afferma la realtĂ , nessuno se ne prende l’impegno di cambiare o meglio di pensare a una societĂ  migliore in cui sopra valgono i fatti e non le parole. L’associazione nasce con l’intento di realizzare eventi al fine di diffusione culturale e turistica.” Parole espresse dai membri dell’associazione.
I ragazzi che compongono l’associazione sono Kekko Lamberti, Caterina Ferraro, Marco Defranco, Nicodemo Lettieri, Andrea Ismaili, Vincenzo De Simone, Vincenzo Nigro, Claudio Caruso e Lorenzo Morise; di cui, alcuni di questi, fanno giĂ  parte del gruppo ben noto come “quei bravi ragazzi” al fine di realizzare serate sempre per sviluppo giovanile.
L’associazione inaugurerĂ  il percorso, il 9 febbraio alle ore 18:00 presso il Teatro Alikia, con la rappresentazione del film “Bohemian Rhapsody, che ripercorre i primi quindici anni del gruppo rock dei Queen, dalla nascita della band nel 1970 fino al concerto Live Aid del 1985.
Per maggiori informazioni è presente la pagina Instagram e Facebook denominata “citta dei giovani”.

1657 visite 



image_print
© RIPRODUZIONE RISERVATA

3 Responses to Nasce a Cirò Marina l’associazione “Citta dei Giovani”

  1. Flavio Francesco Falvo Rispondi

    5 Febbraio 2019 at 20:56

    Passare dalle parole ai fatti non è facile in un ambiente come il nostro. L’ambiente, fatto e costruito sulle credenze frutto di pregiudizi ancestrali, condiziona tutto e tutti, o quasi. L’iniziativa di questi ragazzi, se continueranno a crederci fino in fondo e se non si lasceranno frenare dalle difficoltĂ  e non cederanno allo sconforto, è senza dubbio lodevole e va incoraggiata e sostenuta soprattutto sullo sviluppo culturale e sul turismo. Quest’ultimo è un argomento per il quale mi batto da decenni. Turismo e cultura sono le facce della stessa medaglia e vanno di pari passo e nella stessa identica direzione. Pronto a dare il mio modesto contributo. Cordialmente

  2. Cataldo Rispondi

    5 Febbraio 2019 at 17:38

    Finalmente i giovani si organizzano…..

    Faccio i miei complimenti a questo gruppo di volenterosi che ha deciso di prendere in mano il proprio futuro e quello della nostra cittadina.

    Siate artefici del vostro successo, e non fatevi abbattere da chi in un modo o nell’altro vedrĂ  in questo vostro attivismo un nemico da contrastare.

    Siete giovani ed il tempo e dalla vostra parte siate pazienti e perseveranti e vedrete che riuscirete nel vostro intento.

    Andate quindi avanti senza fermarvi GIOVANI MARINOTI

  3. Francesco De Simone Rispondi

    5 Febbraio 2019 at 10:42

    Un plauso a questi ragazzi per l’iniziativa, con l’augurio che questa associazione culturale possa rappresentare un punto di riferimento per tanti giovani della nostra CittĂ .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *