Vede i Carabinieri e scappa, 36enne rumeno inseguito e arrestato per violazione del provvedimento di espulsione

I Carabinieri della locale Stazione hanno arrestato un rumeno 36enne per violazione del provvedimento di espulsione. I militari, nel corso di una pattuglia, durante il controllo di esercizi pubblici, hanno notato l’uomo che, alla vista dei militari, si era dato alla fuga. Raggiunto e bloccato, gli immediati accertamenti hanno fatto emergere a suo carico un provvedimento di divieto di ingresso nel territorio dello Stato Italiano, dopo essere stato rimpatriato nel 2017.
Al termine delle formalità di rito, l’arrestato è stato tradotto presso la Casa Circondariale di Crotone, a disposizione dell’Autorità Giudiziria.

Nella mattinata del 18 febbraio 2019 si è tenuta la direttissima al Tribunale di Crotone, innanzi al Giudice Anna Cerreta la quale ha accolto l’istanza dell’avvocato Salvatore Rossi scarcerando il 36 enne concedendogli gli arresti domiciliari.