...


Presentata stamane in Cittadella regionale la “7ª Giornata regionale del Calendario in memoria di Luigi Lilio di Cirò”

Dal 21 al 24 marzo, nella città jonica una serie di eventi centrati sulla figura di Luigi Lilio, riformatore del Calendario

La Redazione

Catanzaro, venerdì 15 marzo 2019.

E’ stata presentata stamane in Cittadella regionale la  “7ª Giornata regionale del Calendario in memoria di Luigi Lilio”, inserita in un vasto programma di eventi previsti da giovedì 21 a domenica 24 marzo a Cirò, la città che al riformatore del calendario utilizzato oggi in quasi tutto il mondo dopo l’emanazione della bolla Inter Gravissimas di Papa Gregorio XIII, diede i natali nel 1510. Ad illustrare i dettagli della quattro giorni di eventi che partiranno dall’Equinozio di Primavera, Giornata regionale del Calendario, sono stati l’assessore alla Cultura Maria Francesca Corigliano ed sindaco di Cirò, Francesco Paletta, presenti l’assessore comunale alla Cultura Francesco Mussuto ed  il responsabile della comunicazione strategica dell’ente Lenin Montesanto. La manifestazione- è stato spiegato-  vincitrice  di un bando regionale, alternerà eventi culturali, artistici, di spettacolo e di coinvolgimento del mondo della scuola “Questa importante manifestazione- ha segnalato l’assessore Corigliano-  ha vinto un bando regionale per il finanziamento di progetti di valorizzazione dei beni culturali attraverso festival, rassegne,  manifestazioni come quella in programma a Cirò nei prossimi giorni.  I bandi stessi- ha spiegato ancora-  hanno la funzione di consentire la conoscenza e la diffusione delle personalità che rappresentano la parte più bella, più significativa della cultura calabrese. La misura che ha visto vincitore il progetto centrato su Lilio, una delle tante che la Regione ha messo in campo,  metteva a bando 1milione e 800mila euro di risorse, con le quali sono stati finanziati 68 progetti”. “ Lilio è stato un  grande personaggio che appartiene alla nostra storia ma che è attenzionato  dal mondo scientifico internazionale  sia nell’ambito  della convegnistica che delle pubblicazioni. La quattro giorni che coinvolgerà anche il mondo della scuola- ha affermato l’assessore Corigliano- è di sicuro interesse per la idea complessiva che propone riguardo la valorizzazione di beni culturali di cui Cirò è particolarmente ricca”. “ Questo grande evento è una occasione importante per veicolare  la promozione culturale del nostro Luigi Lilio, il riformatore del calendario gregoriano – ha  affermato il sindaco di Cirò Paletta- , oltre i confini del crotonese e cirotani e mi auguro da qui a breve anche oltre i confini calabresi. La sua figura straordinaria è stata  riscoperta oltre 10 anni fa, all’indomani del cinquecentenario della sua nascita; da allora ci siamo impegnati per un progetto che, partendo dalla sua figura, puntasse alla cultura, alla aspetti turistici del territorio e alle sue eccellenze. Per il sostegno dato in questa edizione sono da ringraziare la Regione e l’assessore Corigliano”. “La giornata regionale del calendario è indicata  nel 21 di marzo, in coincidenza  con l’equinozio di primavera; tuttavia, poiché intorno alla figura di Lilio intendiamo costruire  un percorso anche turistico, decliniamo in quattro giornate consecutive una manifestazione nella quale saranno presenti l’aspetto culturale, l’intrattenimento, quello astrofisico con le scuole, quello  più ricreativo con la rappresentazione della tavola della Biccherna, una ricostruzione scenica in abiti del ‘500 di quello che fu il momento in cui Antonio Lilio,  alla morte di Luigi, consegnò il manoscritto a papa Gregorio XIII affinché lo promulgasse” ha aggiunto Paletta che ha ricordato il coinvolgimento del  sindaco di Matera Raffaello Di Ruggieri cui quest’anno andrà il Premio Luigi Lilio” utile “anche per stabilire un  interscambio con questa grande città grande del  sud”,  nonché l’istanza avanzata dalla sua amministrazione per ottenere che la riforma di Luigi Lilio che ha portato al Calendario perfetto venga riconosciuta dall’Unesco patrimonio immateriale dell’Umanità.

Il Programma

 

VENERDÌ 15 
CONFERENZA STAMPA UFFICIALE PRESENTAZIONE
ORE 11.30/CITTADELLA REGIONALE CATANZARO
PARTECIPA ASSESSORE REGIONALE CULTURA CORIGLIANO

 

GIOVEDÌ 21
EQUINOZIO DI PRIMAVERA
GIORNATA REGIONALE DEL CALENDARIO
ORE 16 – CIRÒ CENTRO STORICO EDUCATIONAL TOUR MUSICALE ALLA SCOPERTA DEI GRAFFITI
ORE 18 – LA TAVOLA DELLA BICCHERNA SFILATA IN ABITI STORICI
ORE 19.30 – IL TERROIR DI LUIGI LILIO/PER UN MENÙ DELLA STORIA DEGUSTAZIONE PIATTI E PRODOTTI DELL’IDENTITÀ E DELLA MEMORIA

 

VENERDÌ 22 
ORE 9.30 – IL CALENDARIO PERFETTO DI LUIGI LILIO PREMIAZIONE CONCORSO POESIE 2019
ORE 10.30 – MARCATORI IDENTITARI, TRA MITO E SCIENZA: DA FILOTTETE A LILIO CIRÒ – SALA CONSILIARE/PALAZZO DI CITTÀ – CENTRO STORICO
CIRÒ/DESTINAZIONE TURISTICA PRESENTAZIONE CLIP PROMO

 

SABATO 23 
ORE 18 – CIRÒ/CENTRO STORICO – PIAZZA STEFANO PUGLIESE
(IN CASO DI MALTEMPO AL CENTRO FILOTTETE/LOCALITÀ CAPPELLA)

WRITERS PER L’IDENTITÀ E LO SPIRITO DEI LUOGHI
PREMIAZIONE CONCORSO GRAFFITI NEL BORGO

PREMIO LUIGI LILIO 2019 – IDENTITÀ. TEMPO. INNOVAZIONE 
AL SINDACO DI MATERA – CAPITALE EUROPEA DELLA CULTURA 2019 RAFFAELLO DE RUGGERI

PARTECIPANO
JUPPTER – ASTROLOGO RAI 1
SUSANNA PETRUNI – CONDUTTRICE RAI 1
ROBERTA MORISE – CONDUTTRICE I FATTI VOSTRI – RAI 2

 

DOMENICA 24
ORE 18.30 – TEATRO FILOTTETE/LOCALITÀ CAPPELLA
MUSICAL LA REGOLA DEL TEMPO
A CURA ASSOCIAZIONE MUSICALE A.VIVALDI

PARTECIPANO
TENORE FEDERICO VELTRI
ATTORE FRANCESCO CASTIGLIONE
MUSICHE E REGIA MAESTRO FRANCESCO PERRI

 

93 visite 



image_print
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *