...


Quattro nuove assistenti sociali per il Distretto Socio Assistenziale di Crotone

Questa mattina hanno sottoscritto il contratto di lavoro per l’assunzione a tempo pieno e determinato fino al 31 dicembre 2019 le quattro professionalitĂ 

La Redazione

Crotone, venerdì 22 Marzo 2019.

Quattro nuove assistenti sociali per il Distretto Socio Assistenziale di Crotone che comprende i Comuni di Belvedere Spinello, Cutro, Isola Capo Rizzuto, Rocca di Neto, San Mauro Marchesato e Scandale di cui Crotone è comune capofila.

Questa mattina hanno sottoscritto il contratto di lavoro per l’assunzione a tempo pieno e determinato fino al 31 dicembre 2019 le quattro professionalitĂ  che sono state selezionate ai sensi della procedura attivata a seguito del finanziamento a valere sul Programma Operativo Nazionale “Inclusione Attiva” del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali.

Finanziamento ottenuto dal Distretto Socio Assistenziale di Crotone che il Comune di Crotone aveva presentato in qualitĂ  di comune capofila dello stesso Distretto.

Le assistenti sociali prese in carico dal Comune di Crotone svolgeranno la propria attivitĂ  presso i comuni del Distretto.

Ad augurare buon lavoro, anche a nome del sindaco Pugliese, alla nuove assunte questa mattina nella Sala Giunta l’assessore alle Politiche Sociali Alessia Romano con il dirigente del settore Teresa Sperlì e l’assistente sociale del Comune Alessandra Mesoraca.

“L’assunzione delle nuove assistenti sociali è frutto della sinergia che abbiamo con tutti i comuni del Distretto nell’ambito della condivisione programmatica che l’amministrazione Pugliese ha con tutti i partner istituzionali. Un lavoro di squadra con i colleghi assessori e con i sindaci del Distretto che ha portato non solo alla rimodulazione di interventi che possano incidere concretamente sulla domanda di bisogno che arriva dalle comunitĂ  amministrate ma anche ad adottare misure concrete ed efficaci” dichiara l’assessore Alessia Romano

202 visite 



image_print
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *