...


La notte dei racconti al Butera dell’Istituto Casopero di Cirò Marina: “per ricordare te..Rosalba”

Le insegnanti, gli alunni della elementare e della media dell’Istituto Casopero, con al seguito genitori, parenti e amici, hanno voluto riproporre l’evento, dedicandolo all’insegnante Rosalba Ferraro

Oscare Grisolia

Cirò Marina, martedì 26 Marzo 2019.

“La notte dei racconti”, un evento speciale che avrebbe dovuto coinvolgere gli alunni di molte scuole italiane, trasportandoli con la fantasia in luoghi magici e fantastici ma anche iniettando loro la consapevolezza che l’unione, delle diversità porta allegria, gioia e serenità, presso l’Istituto “Butera” di Cirò Marina, era stato rinviato a causa dell’improvvisa e dolorosa perdita dell’insegnante dello stesso plesso scolastico, Rosalba Ferraro. Ma, lo stesso plesso, con tutte le insegnanti, gli alunni della primaria e gli alunni uscenti oggi frequentanti la prima classe della scuola secondaria dell’Istituto Casopero, con al seguito genitori, parenti e amici, hanno voluto riproporre l’evento, dedicandolo appunto all’indimenticata loro insegnante. Con il titolo “per ricordare te..Rosalba”, nella serata di lunedì, alla presenza dei familiari della compianta collega e insegnante, gli alunni e tutto il mondo scolastico del plesso, hanno raccontato e dedicato alla loro collega e maestra di vita, una serata intrisa di sentimento e ricordo tristemente commosso, ma allo stesso tempo carico di messaggi di affetto, amore e ricordo.
La collega Filomena Maria Carelli a fare da promotrice, affiancata da tutte le insegnanti e dalla stretta collaborazione di genitori e alunni, hanno così voluto “raccontare” a modo loro tutto l’affetto e il ricordo per una insegnante che ha dato molto ai suoi ragazzi e al mondo della scuola. In un’atmosfera ricca di sentimenti commossi ma allo stesso tempo carichi di speranza positiva, si sono susseguiti i messaggi letti dagli alunni, dei quali, uno per tutti, recitava “la stella più luminosa sei tu”. Un modo semplice per avvicinare e fare emergere, sentimenti di vicinanza alla famiglia, ma anche per raccontare attraverso i tanti messaggi letti, che la vita si può raccontare e che, anche di fronte al dolore, si può trovare la forza di ricordare il tanto di bello e buono che c’è nella nostra comunità.

1122 visite 



image_print
© RIPRODUZIONE RISERVATA

3 Responses to La notte dei racconti al Butera dell’Istituto Casopero di Cirò Marina: “per ricordare te..Rosalba”

  1. francesco Rispondi

    28 Marzo 2019 at 21:06

    sei sempre stato il mio faro. conte e andato via una parte di me ciao sorellina .

  2. Silva Rispondi

    26 Marzo 2019 at 20:20

    Bellissimo

    • Cosentino Maria Rispondi

      26 Marzo 2019 at 22:48

      Bellissimo messaggio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *