Crotone: Un osservatorio permanente con i giovani, un progetto dell’Assessore Frisenda

E’ il progetto sul quale sta lavorando che l’assessore alle Politiche Giovanili Giuseppe Frisenda che intende realizzare questo strumento privilegiato per concorrere a migliorare la qualità delle politiche giovanili e mettere in campo progetti innovativi ed efficaci in questo senso.

A tale riguardo l’assessore Frisenda ha già investito gli istituti scolastici con i quali ha istituito un tavolo di lavoro per la strutturazione dell’Osservatorio.

Alla riunione con l’assessore Frisenda hanno partecipato la prof. Vincenza Pellegrino dell’Istituto Pertini – Santoni, la prof. Candida Marrazzo dell’Istituto Comprensivo Rosmini, la prof. Rossella Riccardi del Liceo Gravina, la prof. Michelina Cavalieri dell’Istituto Alcmeone e la prof. Maria Isabella Ambrese dell’Istituto Don Milani

Il primo incontro, promosso dall’assessorato, è stato proprio finalizzato a gettare le basi di questo importante strumento che vuole porsi come punto di discussione e di riferimento per la promozione dei diritti dei giovani nel territorio crotonese ed allo stesso tempo indirizzarli verso una ruolo di cittadinanza attiva e partecipativa.

L’intenzione dell’assessorato è quella di collegare, di mettere in rete, gli attori principali, i giovani in primo luogo ma naturalmente il mondo della scuola, dell’associazionismo giovanile che operano con i giovani che possono, attraverso l’Osservatorio, favorire il confronto, lo scambio di idee e di esperienze.

L’Osservatorio si propone il monitoraggio, lo studio, l’approfondimento sulla realtà giovanile ma anche di promuovere progetti attività, iniziative inerenti i giovani.