...


Concorso pubblico per l’assunzione di 17 Addetti all’Area Biblioteche dell’UniversitĂ  di Firenze

Le domande di partecipazione devono essere presentate, entro le 13:00 del giorno 9 maggio 2019

La Redazione

Firenze, mercoledì 01 Maggio 2019.

Disponibili nuovi posti di lavoro in Toscana rivolti a diplomati. L’Università di Firenze è alla ricerca di 17 figure da assumere a tempo indeterminato. Il bando è per titoli ed esami, e per partecipare alla selezione pubblica c’è tempo fino al giorno 9 maggio 2019. Si precisa che otto posti sono riservati ai volontari FF.AA.

L’Università degli Studi di Firenze ha indetto, infatti, un concorso finalizzato alla copertura, con contratto di lavoro subordinato a tempo indeterminato e pieno, di 17 posti di Cat. C, posizione economica C1 dell’area biblioteche per le esigenze dell’Area per la Valorizzazione del patrimonio Culturale – Sistema Bibliotecario di Ateneo.

Requisiti

Possono partecipare al concorso Università di Firenze i candidati in possesso dei requisiti di seguito riassunti:

  • cittadinanza italiana o straniera o altre categorie specificate nel bando;
  • godimento dei diritti politici;
  • diploma di scuola secondaria di secondo grado;
  • posizione regolare rispetto agli obblighi di leva per i nati fino all’anno 1985;
  • etĂ  non inferiore agli anni diciotto;
  • non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione per persistente insufficiente rendimento oppure dichiarati decaduti da altro impiego pubblico per averlo conseguito mediante la produzione di documenti falsi o viziati da invaliditĂ  insanabile, o non essere stati licenziati per motivi disciplinari;
  • assenza di condanne penali e di provvedimenti che riguardano l’applicazione di misure di prevenzione, di decisioni civili e di provvedimenti amministrativi iscritti nel casellario giudiziale ai sensi della vigente normativa;
  • assenza di procedimenti penali pendenti.

Prove d’esame

Il bando è rivolto a diplomati e le procedure concorsuali prevedono l’espletamento di una eventuale preselezione, da determinare in base al numero delle istanze pervenute, attraverso la somministrazione di quesiti a risposta multipla, di una prova scritta, a contenuto teorico, e di un colloquio. La prova scritta e la prova orale verteranno sugli argomenti indicati nel testo integrale del bando.

 

Domanda

Le domande di partecipazione devono essere presentate, entro le 13:00 del giorno 9 maggio 2019.

ALLEGATI

Bando
Domanda

288 visite 



image_print
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *