...


Comune Crotone: Procedura per selezione di un referente territoriale per il progetto Pon inclusione

Il progetto è relativo all’ambito territoriale di Crotone che comprende i Comuni di Cutro, Isola di Capo Rizzuto, Scandale, Belvedere Spinello, San Mauro Marchesato, Rocca di Neto

La Redazione

Crotone, venerdì 10 maggio 2019.

E’ stata indetta una procedura compativa per titoli per la selezione di un referente territoriale – coordinatore nell’ambito del progetto Pon inclusione – sostegno inclusione attiva (SIA)

Il progetto è relativo all’ambito territoriale di Crotone che comprende i Comuni di Cutro, Isola di Capo Rizzuto, Scandale, Belvedere Spinello, San Mauro Marchesato, Rocca di Neto.

Lo comunica l’assessore alle Politiche Sociali Alessia Romano.

L’avviso predisposto dal dirigente del settore Politiche Sociali Teresa Sperlì e pubblicato sul sito istituzionale del Comune prevede il conferimento dell’incarico di Referente Territoriale – Coordinatore – nell’ambito dell’attuazione del Progetto PON Inclusione – Sostegno all’Inclusione attiva (SIA), oggi Reddito di Inclusione (REI), finanziato dal Fondo Sociale Europeo, Programma Operativo Nazionale Inclusione 2014/2020.

Il Referente Territoriale dovrà supportare l’Ambito territoriale sociale di Crotone nella attuazione del progetto PON Inclusione, fornendo consulenza specifica per assicurare il massimo impatto territoriale delle azioni progettuali.

In particolare assumerà l’incarico al fine del coordinamento delle seguenti attività:

pianificazione e organizzazione di piani di lavoro mensili delle singole Azioni previste dal Progetto PON Inclusione Sia, oggi REI, garantendo il raccordo tra tutti i soggetti interessati e coinvolti nelle azioni progettuali
misura dello stato d’avanzamento;
attivazione di azioni correttive;
coordinamento e organizzazione di tavoli, scambi informativi, prassi di lavoro innovative, che assicurino la presa in carico integrata, promuovendo se necessario, accordi di collaborazione in rete con le amministrazioni competenti sul territorio in materia di servizi per l’impiego, istruzione, formazione e tutela della salute, nonché con soggetti privati attivi nell’ambito degli interventi di contrasto alla povertà, con particolare riferimento agli enti non profit;
supporto all’ATS per il conseguimento degli obiettivi progettuali, entro i vincoli prefissati di tempo, di costo e di qualità dell’intervento;
organizzazione e partecipazione ad eventi di disseminazione nel territorio provinciale, regionale e nazionale;
Per partecipare i soggetti interessati dovranno far pervenire la propria candidatura, esclusivamente tramite PEC all’indirizzo protocollocomune@pec.comune. crotone.it a pena di esclusione, entro e non oltre il 13.05.2019 inviando la seguente documentazione firmata digitalmente: domanda di partecipazione redatta secondo il modello allegato, a cui dovranno essere allegati: curriculum vitae dettagliato e fotocopia di valido documento di identità.

90 visite 



image_print
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *