...


Il Cardinale Menichelli benedice l’Effige della Madonna di Czestochowa

Durante la Santa Messa consegnati i Vasi per gli Oli Sacri realizzati in argento da Michele Affidato

La Redazione

Crotone, martedì 14 Maggio 2019.

Nella Basilica Cattedrale di Crotone, alla presenza di S. Ecc.za Mons. Domenico Graziani Vescovo di Crotone, del Clero della Diocesi e tutte le massime autorità, il Cardinale Edoardo Menichelli ha presieduto la Santa Messa Pontificale durante la quale è stata benedetta l’Effige della Madonna di Częstochowa, donata l’anno scorso alla Chiesa crotonese dai Padri Paolini di Jasna Gora a sugello del gemellaggio tra il Santuario della Madonna di Capocolonna e quella polacca. La consegna della preziosa Icona è avvenuta un anno fa per mano dell’Arcivescovo Metropolita di Czestochowa Mons. Depo Waclaw nel Santuario di Jasna Gòra al maestro orafo Michele Affidato.
Una copia fedele dell’icona della Madonna Polacca donata alla Chiesa Crotonese “come segno di amicizia tra i Popoli” e gratitudine per il gemellaggio e per quanto realizzato da Affidato per la Madonna di Czestochowa. L’Effige della Vergine tanto cara a Giovanni Paolo II, per la quale il maestro ha anche realizzato una particolare lavorazione intorno alla cornice fedele a quella originaria di Czestochova, il prossimo venerdì 17 Maggio, subito dopo la Santa Messa delle ore 18.30, officiata dall’Arcivescovo di Reggio Calabria S.E. Mons. Giuseppe Fiorini Morosini, verrà posizionata nella navata destra della Basilica Cattedrale adiacente alla Cappella della Madonna di Capocolonna.
SarĂ  il simbolo di ponte per due popoli lontani ma uniti nella fede e che potrĂ  aprire le porte del turismo religioso. Inoltre, in occasione del 500esimo anniversario del ritrovamento della Tela della Madonna di Capocolonna, Michele Affidato ha ricevuto dal Capitolo Cattedrale di Crotone anche il compito di realizzare i vasi che conterranno gli Oli Sacri, che domenica 12 maggio, sono stati benedetti presso la Cattedrale di Crotone dal Cardinale Menichelli. I Vasi sono stati realizzati nel laboratorio del Maestro orafo interamente in argento e conterranno “Oleum Catechumenorum”, “Sacrum Chrisma” e “Oleum Infirmorum”, ovvero crisma, l’olio dei catecumeni e l’olio degli infermi.
Nei tre vasi che evidenziano una particolare lavorazione a rilievo, è stata inserita la raffigurazione della Madonna di Capocolonna e lo stemma della Basilica Cattedrale.
Opere di arte sacra che faranno parte del patrimonio della Diocesi crotonese.



image_print
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *