...


Coldiretti, per la domanda unica 2019 missione compiuta: rispettati i tempi

E’ arrivata con Decreto Ministeriale la proroga al 15 giugno p.v. per la presentazione della Domanda Unica 2019 per gli agricoltori ma il CAA (Centro Assistenza Agricola) Coldiretti

La Redazione

Catanzaro, mercoledì 15 Maggio 2019.

E’ arrivata con Decreto Ministeriale la proroga al 15 giugno p.v. per la presentazione della Domanda Unica 2019 per gli agricoltori ma il CAA (Centro Assistenza Agricola) Coldiretti ha fatto fino in fondo il proprio dovere: ha rispettato, anche in considerazione del grande numero di domande,  i tempi di elaborazione e presentazione della domanda al 15 maggio offendo agli agricoltori un servizio puntuale ed impeccabile sia sotto il profilo tecnico/amministrativo che organizzativo. Insomma missione compiuta! “Un risultato, afferma con orgoglio Giovanni Cipolla, responsabile regionale del CAA, che è coerente con lo stile di Coldiretti, con la cultura del fare bene, con la volontĂ  di riuscirci con un gioco di squadra che ha visto impegnati tutti i colleghi funzionari degli uffici territoriali di Coldiretti che con dedizione e passione hanno lavorato sin dai primi di gennaio, a pieno ritmo, con costanza e senza sosta,  per assicurare il rispetto della scadenza, consolidando cosi, con un anticipo di due giorni, tutte le domande ammissibili anche quelle di conferma del PSR e questo nonostante i bandi siano  stati  emanati  lo scorso 19 aprile.  L’attivitĂ  dei servizi della Coldiretti – aggiunge –  è ambiziosa e impegnativa ma il nostro filo conduttore che ci appassiona è quello di eliminare tempi morti e attese per gli agricoltori e dare testimonianza di una Calabria normale che rispetta tempi e realizzazioni.” Il Presidente regionale Franco Aceto  ha espresso soddisfazione per questo significativo risultato che si è realizzato  anche grazie ad una forte sinergia con la struttura nazionale. Ciò dimostra – ha concluso – che la sussidiarietĂ  fa bene e vi è la consapevolezza del ruolo cruciale di strumenti e professionalitĂ  di qualitĂ  che sempre di piĂą vogliamo assicurare agli agricoltori”.

 

202 visite 



image_print
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *