...


#PlasticFreeGc: una tonnellata di rifiuti plastici raccolti, in prima linea la Capitaneria di porto di Crotone

Anche quest’anno il Comando Generale del Corpo delle Capitanerie di porto – Guardia Costiera, unitamente al Ministero dell’Ambiente, ha voluto attenzionare la problematica ambientale a livello nazionale

Comunicato della Guardia Costiera

Crotone, venerdì 24 Maggio 2019.

Con il progetto di quest’anno, denominato #PlasticfreeGC, l’obiettivo primario dei militari è stato quello di sensibilizzare la collettivitĂ  sul problema dell’invasione da plastica nei nostri mari e sulle coste italiane. In prima linea la Capitaneria di porto di Crotone che ha organizzato, su direttiva e sotto coordinamento regionale della Direzione Marittima di Reggio Calabria, una giornata a carattere educativo con principli protagonisti oltre 450 alunni di istituti scolastici di ogni ordine e grado impiegati nella raccolta di rifiuti plastici sugli arenili del compartimento marittimo da Cirò Marina a Soverato. La giornata del 24 maggio, svoltasi a seguito di un percorso educativo che ha visto il personale della Guardia Costiera impegnato presso gli istituti scolastici al fine di diffondere tra i giovani studenti la cultura del mare e le regole per una fruizione sicura e rispettosa dell’ambiente marino, ha inoltre visto la collaborazione di WWF, Legambiente, Lega Navale, ANMI ed Ente gestore dell’Area Marina Protetta di Capo Rizzuto nonchĂ© di numerosi enti ed associazioni anche non strettamente correlate all’ambito marittimo.
«Il problema della plastica in mare è drammatico. In Italia si stanno formando delle isole di plastica. Ma il problema è quello delle microplastiche perché le ingeriscono gli organismi marini, proprio quelli che finiscono sulle nostre tavole. Fortunatamente le nuove generazioni hanno una sensibilità ambientale e si rendono conto che il patrimonio della terra va tutelato». Questo è quanto dichiarato dalla Capitaneria di porto che ha concluso la giornata con la pesatura del materiale raccolto e con il conferimento una tonnellata di rifiuti plastici, recuperati in mare ed a terra lungo i 10km di costa interessati dall’iniziativa.

48 visite 



image_print
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *