...


Accordo valorizzazione fortezza “Le Castella” sottoscritto in Prefettura tra Direttrice Polo Museo e Commissione strardinaria Isola

L’incontro, presenziato dal Viceprefetto Vicario della prefettura, ha registrato la partecipazione di gran parte degli attori che hanno contribuito proattivamente al raggiungimento dell’obiettivo

La Redazione

Le Castella, venerdì 14 Giugno 2019.

Nel pomeriggio del 12 giugno è stato sottoscritto presso la Prefettura di Crotone, l’accordo di valorizzazione del complesso monumentale relativo alla fortezza aragonese “Le Castella” di Isola di Capo Rizzuto tra la Direttrice del Polo museale della Calabria e la commissione straordinaria del comune di Isola di Capo Rizzuto.
L’incontro, presenziato dal Viceprefetto Vicario della prefettura, ha registrato la partecipazione di gran parte degli attori che hanno contribuito proattivamente al raggiungimento dell’obiettivo, ovvero il Dirigente del Segretariato regionale del MiBAC, la Capitaneria di Porto di Crotone e il responsabile dell’Area Marina Protetta.
L’accordo, stipulato al termine di un complesso iter procedimentale iniziato con la consegna del bene dal Demanio marittimo al Polo museale della Calabria, consentirà in tempi brevi la riapertura di uno dei luoghi simbolo della Calabria, nonché uno dei siti più visitati dai turisti.
In questa prima fase, dunque, al fine di garantire la riapertura del complesso monumentale di Le Castella a partire giĂ  dal prossimo mese di luglio e fino alla fine di settembre, sarĂ  avviata una manifestazione di interesse destinata alle associazioni non lucrative.
Successivamente, e grazie a una parte di fondi stanziati dalla Regione Calabria, verranno eseguiti alcuni lavori di messa in sicurezza propedeutici alla riapertura definitiva del sito previo espletamento di una procedura ad evidenza pubblica per l’individuazione del gestore.
I partecipanti hanno voluto ringraziare pubblicamente il Prefetto Fernando Guida per la sensibilità e l’impegno che ha inteso destinare al procedimento per la riconsegna del sito alla collettività.

49 visite 



image_print
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *