...


Concorso per 71 amministrativi all’Istituto Ortopedico Rizzoli Bologna

Le domande di partecipazione al concorso per amministrativi dovranno essere inoltrate, entro le ore 12,00 del giorno 1 Agosto 2019

La Redazione

Bologna, venerdì 05 Luglio 2019.
dav

L’Istituto Ortopedico Rizzoli di Bologna ha indetto un concorso per l’assunzione di 71 Assistenti Amministrativi – Cat. C.

La scadenza per la consegna delle candidature è fissata per il giorno 1 Agosto 2019.

CONCORSO AMMINISTRATIVI ISTITUTO RIZZOLI

Si segnala che le risorse, assunte con contratto di lavoro a tempo indeterminato, saranno assegnate presso le seguenti sedi:
– n. 16 posti presso l’Azienda USL di Bologna;
– n. 8 posti presso l’Azienda Ospedaliero – Universitaria di Bologna;
– n. 12 posti presso l’Azienda USL di Imola;
– n. 20 posti presso l’Istituto Ortopedico Rizzoli;
– n. 12 posti presso l’Azienda USL di Ferrara;
– n. 3 posti presso l’Azienda Ospedaliero – Universitaria di Ferrara.

REQUISITI

Possono partecipare al concorso dell’Istituto Ortopedico Rizzoli Bologna i candidati in possesso dei requisiti di seguito riassunti:
– cittadinanza italiana o di uno degli Stati dell’Unione europea oppure altre categorie previste dal bando;
– età non superiore al limite massimo previsto dall’ordinamento vigente per il collocamento a riposo d’ufficio;
– idoneità fisica all’impiego;
– diploma di istruzione secondaria di secondo grado;
– non essere stati esclusi dall’elettorato attivo oppure non essere
stati destituiti o dispensati dall’impiego presso pubbliche
amministrazioni oppure licenziati a decorrere dal 2/9/1995, data di
entrata in vigore del primo contratto collettivo;
– non essere
dipendenti a tempo indeterminato dell’Azienda USL di Bologna, Azienda
Ospedaliero-Universitaria di Bologna, Azienda USL di Imola, Istituto
Ortopedico Rizzoli, Azienda USL di Ferrara e Azienda Ospedaliero
Universitaria di Ferrara, inquadrati nel profilo professionale di
Assistente Amministrativo cat. C, che presentino domanda per la propria
Amministrazione di appartenenza.

Si segnala che è prevista la riserva di posti per i volontari delle FF. AA.

SELEZIONE

Le procedure selettive si espleteranno attraverso la valutazione dei titoli ed il superamento di tre prove d’esame – una scritta, una pratica e una orale – vertenti sui seguenti argomenti:
– principi generali di diritto sanitario;
– diritto amministrativo;
– elementi di legislazione regionale in materia di finanziamento,
contabilitĂ , programmazione e controllo delle Aziende Sanitarie;
–
elementi di legislazione statale, regionale e regolamenti in materia
sanitaria delle Aziende Sanitarie e degli Istituti di Ricovero e Cura a
carattere scientifico di diritto pubblico;
– principi generali sulla disciplina del rapporto di lavoro pubblico nel Servizio Sanitario Nazionale;
– principi generali in materia di protezione dei dati personali (privacy);
– diritto di accesso civico;
– obblighi di pubblicità, trasparenza e diffusione di informazioni da parte delle Pubbliche Amministrazioni;
– prevenzione e repressione della corruzione e dell’illegalità nelle Pubbliche Amministrazioni;
– tutela della salute nei luoghi di lavoro;
– legislazione in tema di appalti di lavori, servizi e forniture delle Pubbliche Amministrazioni;
– elementi di informatica;
– verifica della conoscenza almeno a livello iniziale di una lingua straniera (inglese o francese).

ISTITUTO ORTOPEDICO RIZZOLI BOLOGNA

Dichiarato
nel 1981 dal Ministero della SanitĂ  come Istituto di  Ricovero e Cura a
Carattere scientifico (IRCCS), l’Istituto Ortopedico Rizzoli è una
struttura ospedaliera e di ricerca altamente specializzata nel campo
dell’ortopedia e traumatologia.

Punto di forza dell’istituto è la stretta
integrazione tra l’attività di assistenza e l’attività di ricerca
scientifica. L’istituto, inoltre, è sede di insegnamento universitario.

DOMANDA

Le domande di partecipazione al concorso per amministrativi dovranno essere inoltrate, entro le ore 12,00 del giorno 1 Agosto 2019, esclusivamente online tramite la procedura telematica disponibile a questa pagina.

Alle domande online sarĂ  necessario allegare la seguente documentazione:
– documento di riconoscimento legalmente valido;
– eventuali pubblicazioni edite a stampa;
– tutte le certificazioni relative a condizioni che consentono
l’ammissione di cittadini extra UE, preferenze, precedenze e riserve di
posti, previste dalle vigenti disposizioni;
– documento che attesti l’equipollenza/equiparazione del servizio prestato all’estero;
– documento che attesti l’equipollenza/equiparazione del titolo di
studio, se è stato conseguito all’estero, certificata dalla competente
autoritĂ ;
– dichiarazioni legge 104/92 art. 20 e certificazione
rilasciata da apposita struttura sanitaria che attesti, a fronte della
disabilitĂ  riconosciuta, la necessitĂ  di ausili/tempi aggiuntivi.

Ogni
altro dettaglio sulle modalitĂ  di presentazione della domanda di
ammissione è indicato nel bando che rendiamo disponibile di seguito.



image_print
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *