...


Forza Italia Giovani Crotone in merito alla formazione dell’ esecutivo PD-M5S

La nota di Dario Giaquinta, Delegato alle politiche nazionali e all’economia Forza Italia Giovani Crotone

La Redazione

Crotone, giovedì 29 Agosto 2019.

Sta per nascere il governo più a sinistra della storia italiana, frutto di un’indecorosa spartizione di poltrone e potere da parte di PD e Movimento 5 stelle, i quali non hanno esitato a nascondere sotto al tappeto i loro trascorsi fatti di insulti e attacchi reciproci, con il movimento che puntualmente demonizzava il PD, così come quest’ultimo si riferiva ai grillini come un sciagura populista. Questi signori sono ora pronti ad avviare un’esperienza di governo che si preannuncia addirittura peggiore dell’esecutivo giallo-verde, riservando agli italiani più tasse e assistenzialismo, l’esatto opposto di ciò che questo Paese ha bisogno, specialmente se pensiamo al Sud, e più nello specifico alla nostra Calabria, abbandonata sia dai grillini, che l’hanno sfruttata come mero bacino elettorale, sia dal PD, che con l’amministrazione Oliverio ha fallito praticamente ogni politica pubblica. Noi di Forza Italia Giovani Crotone, pur constatando la legittimità costituzionale di un eventuale governo PD-5 stelle, ne condanniamo l’impopolarità, in quanto segno di una totale mancanza di rispetto verso il Paese reale, che include anche tanti elettori del Movimento 5 stelle e del PD che si sentono traditi da tale ignominioso inciucio, per questo chiediamo elezioni il prima possibile, per dare all’Italia un esecutivo di centrodestra pronto a rilanciare la lotta alla pressione fiscale, e dunque all’eccessiva e sregolata spesa pubblica, a stilare un piano di investimenti per avviare e concludere tante opere infrastrutturali e non solo, specie al Sud, per permettere una vera perequazione tra le regioni e rilanciare la produzione italiana, oggi tristemente rilegata a fanalino di coda in Europa proprio a causa delle ricette economiche volute dal PD prima, e dal governo giallo-verde poi.

64 visite 



image_print
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *