...


Giornata regionale Musei di Calabria: aperte le adesioni

L’Assessorato alle Attività Culturali della Regione Calabria invita i musei ad aderire attraverso la compilazione del modulo di partecipazione. Da inviare entro mercoledì 30 ottobre 2019

La Redazione

Catanzaro, sabato 05 Ottobre 2019.

Sabato 30 novembre ritorna la seconda giornata dedicata al patrimonio museale calabrese. L’accesso ai musei che aderiscono all’iniziativa compilando un modulo sarà totalmente gratuito.
Dopo il successo dello scorso anno, per la prima edizione tenutasi il 24 novembre 2018, ritorna per la seconda edizione, in programma sabato 30 novembre, la seconda giornata dedicata al patrimonio museale della Calabria. La Giunta regionale, su proposta dell’Assessore alla Cultura Maria Francesca Corigliano, nel 2018 ha istituito ufficialmente, con una apposita delibera, la Giornata regionale con l’obiettivo di diffondere la conoscenza della strutture museali di tutta la regione, attraendo un pubblico di fruitori non abituali. L’iniziativa della Giunta regionale è stata molto apprezzata anche in ambito nazionale e dalle altre Regioni. Per la prima edizione circa 80 musei, tra pubblici e privati, statali e di enti locali, hanno aderito all’invito della Regione, celebrando una giornata dell’orgoglio culturale che ha visto la partecipazione di migliaia di calabresi (e non) di ogni età. Il risultato del primo anno, molto incoraggiante, è stato possibile anche grazie alla capacità di proporre attività attrattive da parte dei professionisti che operano nei musei della nostra regione, riuscendo a coinvolgere fasce sociali spesso escluse dal consumo culturale.
La Giornata regionale si caratterizza per l’accesso gratuito ai musei calabresi aderenti all’iniziativa, o con accesso agevolato alle mostre in corso. L’Assessorato alle Attività Culturali della Regione Calabria invita i musei ad aderire attraverso la compilazione del modulo di partecipazione disponibile anche sul portale regionale, nella pagina del Dipartimento Istruzione e Attività Culturali, e da inviare entro mercoledì 30 ottobre 2019.



image_print
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *