...


Cirò Marina: I dipendenti della “Conad Affatato” ripuliscono la villetta comunale di via Roma

Cittadini sempre più sensibili al decoro urbano, i dipendenti della Conad hanno dedicato parte del loro tempo per ripulire la villetta comunale

La Redazione

Cirò Marina, martedì 29 Ottobre 2019.

L’Associazione Città pulita ringrazia i dipendenti della Conad di Francesco Affatato per aver ripulito la villetta comunale di via Roma.

Il gruppo di lavoratori di questo supermercato, con grande senso di
appartenenza, ha dimostrato come nella nostra cittadina ci siano ancora
persone con forte senso civico pronte ad impegnarsi in prima persona.

Un grande segno di civiltà rivolto soprattutto alle giovani generazioni che hanno tanto bisogno di gesti simili, un esempio che ci auguriamo possa essere sempre più contagioso per il bene comune, è quanto ci comunica il direttivo di Città pulita che ne approfitta per ricordare che in quella villetta c’è un gruppo di pensionati che si sta occupando da diverso tempo della manutenzione delle piante e del loro annaffiamento. Un plauso anche ai questi nostri cari anziani!
Una sinergia spontanea che l’associazione Città pulita auspica diventi sempre più crescente in un Paese come il nostro che tanto necessita di azioni simili.

L’associazione condanna invece quei pseudo cittadini che,
nonostante i cestini, riversano rifiuti nelle aiuole determinando
degrado e trasmettendo senso di abbandono, atteggiamenti incivili che
vanno fermati con controlli e telecamere e sanzioni.



image_print
© RIPRODUZIONE RISERVATA

2 Responses to Cirò Marina: I dipendenti della “Conad Affatato” ripuliscono la villetta comunale di via Roma

  1. Gianfranco Rispondi

    30 Ottobre 2019 at 12:04

    A volte si dice che quando si fa un’opera di bene non bisogna pubblicizzarla. Io penso che quando si fanno queste cose, invece, bisogna pibblicizzarle a caratteri CUBITALI, perché siano di buon esempio per tutti i cittadini. La città è nostra e noi dobbiamo contribuire a mantenerla pulita e dare il buon esempio specialmente ai giovani. Cercando, altresì, di “RECUPERARE” coloro i quali contribuiscono al degrado. Se queste persone fanno queste cose, vuol dire che c’è qualcosa che non va in loro e noi dobbiamo FAR CAPIRE LORO CHE “SI REALIZZANO” DI PIÙ FACENDO OPERE DI BENE, ANZICHÉ IL CONTRARIO.
    COMPLIMENTI IN QUESTO CASO ALLA CONAD AFFATATO.

  2. quisque de populo Rispondi

    29 Ottobre 2019 at 11:08

    E’ un bellissimo segnale.
    Normalmente accade che ad essere seguiti siano i cattivi esempi, ma stavolta sembra che il senso civico e l’amore per il proprio paese prevalga.
    Complimenti e … grazie!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *