...


Il circolo FdI di Cirò Marina contro la Segreteria Provinciale

La nota congiunta dei Dirigenti di FDI Circolo G.Almirante, Piero Mercuri e Luigi Pirito

La Redazione

Cirò Marina, sabato 16 Novembre 2019.
Mercuri – Pirito

L’adesione e l’appartenenza ad un ideale ma sopratutto ad un Partito politico presuppone la condivisione dell’attività svolta, ciò premesso da tesserati ci  aspettavamo vicinanza e collaborazione specie in campagna elettorale. Ci rendiamo conto invece che la Segreteria Provinciale di FDI avallata, nelle sue scelte poco lungimiranti e discriminatorie, dalla segreteria regionale, alla quale è stato più volte segnalato questa sorta di freno inibitore ma senza ottenere alcun risvolto, nonostante le numerose segnalazioni e promesse da marinaio rivolte a noi per tenerci buoni. La nostra considerazione è quella che si  muovono solo per opportunità, allontanando e non aggregando. L’ultimo dei tanti ma recentissimo episodio è quello che ha come evento l’apertura dell’ennesima sede Provinciale alla quale, non solo noi del circolo di Cirò Marina ma anche tanti altri circoli della provincia non siamo stati invitati. Perché? Siamo forse considerati contestatori solo per il fatto che si pretende presenza, trasparenza e rispetto? Eppure in passato abbiamo già preso parte a tanti eventi, eventi che hanno solo rimarcato una carenza di fondo della Segretaria di provincia. Nonostante tutto si continua su questa linea  venendo considerati solo a momenti alterni ma solo per fare numero.Non sappiamo se ci sia dietro un disegno ben preciso ovvero sia quello di mantenere volutamente bassa la guardia sul nostro territorio.Ogni due mesi si cambiano gli attori nei singoli Comuni solo per non divulgare all’esterno tale bassezza.Considerato che ad oggi, come sottolinea Giorgia Meloni, viviamo in uno Stato di democrazia, ci sentiamo amareggiati e mortificati da tale situazione perché fondamentalmente crediamo in questo Partito,ma non in quei soggetti, che purtroppo credono arbitrariamente di poter fare ciò che vogliono. Cogliamo l’occasione per fare un appello a chi ha veramente a cuore le sorti di questo partito nella provincia di Crotone, anche stavolta, una tale mancanza e non la sola  non deve passare inosservata!



image_print
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *