Beccati dalla Polizia Amministrativa 3 lavoratori: un agricolo, con reddito cittadinanza e in nero. Svolgevano altre mansioni

A seguito delle verifiche è emerso che una ragazza classe ‘2001 prestava attività lavorativa pur percependo il reddito di cittadinanza, un uomo classe ‘65 lavorava in qualità di cuoco seppur destinatario di un reddito di disoccupazione agricola mentre, un altro cittadino classe ‘99 prestava attività lavorativa in nero.

All’esito dei controlli i tre lavoratori venivano segnalati all’Ispettorato del Lavoro di Crotone per quanto di competenza.