...


E’ partito ufficialmente dalla “Stazione di Cirò Marina” il treno “Kiwanis”

Professionisti e non solo, che hanno deciso di dedicare parte del proprio tempo e delle proprie energie al servizio dei bambini

La Redazione

Cirò Marina, martedì 28 Gennaio 2020.

A bordo sono saliti: Francesco Antonio Amodeo, Nelly Brisinda, Caterina Bruno, Sabrina Ceccacci, Vincenzo De Franco, Daniela Falvo, Roberto Falvo, Cataldo Malena, Ettore Massara, Nicodemo Mingrone, Francesco Pompò, Carlo Rizzo, Giovanni Rizzo, Graziella Spinali, Maria Teresa Tristaino. Professionisti e non solo, che hanno deciso di dedicare parte del proprio tempo e delle proprie energie al servizio dei bambini, sapendo che anche un’ora del loro tempo ed un piccolo gesto può cambiare la loro vita, sottraendolo alla fame, alla malnutrizione, al gioco, al diritto di studiare, all’essere curati e amati. Meta di questo, speriamo lungo viaggio, una società più consapevole e rispettosa dei bisogni dei bambini di tutto il mondo. Parafrasando, stiamo parlando della consegna della Charter al Club “Apollo Aleo” da parte del Kiwanis italia S Marino, avvenuto alla presenza del Presidente Italia, Maura Magni, del luogotenente della Divisione 12 Magna Graecia, Basilio Valente e del club sponsor di Corigliano, rappresentato dal presidente Parisio Camodeca. Una cerimonia che di fatto, sancisce la nascita nel nostro territorio di una associazione che nelle motivazioni personali e umane universali, trova la sua essenza e il suo completamento operoso. A presiedere il club di Cirò Marina, Carlo Rizzo che sarà affiancato da Francesco Antonio Amodeo come segretario, Nicodemo Mingrone, cerimoniere, Vincenzo De Franco, tesoriere. Questa la squadra che darà vita, unitamente a tutti i soci, come ha illustrato nel suo intervento di insediamento, Carlo Rizzo, a un ricco programma che vedrà il Club impegnato in diverse concrete iniziative come la giornata internazionale sull’epilessia già nel mese prossimo, ad aprile un incontro per la giornata mondiale sull’autismo, screening cardiologici pediatrici e poi, raccolta fondi per sostenere un importante progetto per aiutare i bambini dello Yemen, illustrato dal Kiwaniano, Carlo Capone. Durante la serata, allietata dalla musica del giovane più volte premiato, Matteo Liotti, si sono registrati gli interventi del Sindaco di Melissa, Raffaele Falbo,e del presidente facente funzioni della provincia di Crotone, Giuseppe Dell’Aquila i quali hanno rivolto parole di apprezzamento e sostegno al neo club. Scambio di gagliardetti fra il neo Clu Apollo Aleo e l’associazione Lions Club di Cirò Marina, presente con il presidente, Antonio Gallella. Prima delle conclusioni di Maura Magni, gli interventi del tesoriere Luigi Ciuto, del segretario Francesco Caraffa e dello steso luogotenente della divisione Calabria, Basilio Valente. ”Il Kiwanis è un’organizzazione mondiale di volontari, impegnati a migliorare il mondo, un bambino ed una comunità alla volta. Questa è la nostra mission, che si esprime attraverso il motto: “Serving the Children of the world”, ha detto nell’intervento conclusivo Maura Magni, la quale si è detta compiaciuta e piacevolmente colpita per l’efficienza e aria amicale e collaborativa registrata nel neo club. Ha inoltre rivolto parole di ringraziamento e compiacimento anche verso la rappresentante del movimento internazionale, Special Olympics Italia della nostra provincia, Lucia Sacco, con il quale esiste un protocollo d’intesa attivo e fattivo. In conclusione, omaggio floreali per le donne del Club. “ Il Kiwanis nel futuro, come adesso, continuerà ad esercitare un’influenza positiva nelle comunità di tutto il mondo, affinché un giorno tutti i bambini possano vivere in comunità che credono in loro, che si prendono cura di loro e che offrono loro il sostegno necessario per crescere”.



image_print
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *