...


Strongoli, Caligiuri: Presunti candidati, gente che si autoproclama sindaco come Napoleone Bonaporte

E’ quanto dichiara nella nota Ercole Caligiuri, presidente dell’associazione Forever Young di Strongoli

La Redazione

Strongoli, venerdì 07 Febbraio 2020.

“Presunti candidati, gente che si autoproclama sindaco come Napoleone Bonaporte si auto-incoronò imperatore dei francesi il 2 dicembre del 1804, ma di un programma elettorale per rilanciare Strongoli nessuna traccia!”
Sono le dichiarazioni di Ercole Caligiuri , presidente dell’associazione Forever Young di Strongoli.
“E’ giunta l’ora di affidarsi a persone qualificate e professionali , affinché la lista dei candidati non sia solo un elenco di nomi e cognomi , ma un gruppo coeso di professionisti con esperienza , che abbiano tutte le potenzialità per raggiungere un obiettivo COMUNE , per far de collare il paese” .
La politica è una cosa seria!
“Candidarsi significa mettersi al servizio della collettività senza illudere il cittadino con false promesse irrealizzabili. Significa oltretutto impegnarsi costantemente per la cittadinanza , la quale riversa nel politico ogni speranza di rinascita”
Molti sono i problemi che affliggono Strongoli , con la raccolta differenziata dei rifiuti , non è ancora stato raggiunto il risultato sperato, ciò lo dimostrano le alte tasse che ad oggi ancora pervengono ai cittadini , le quali confermano che “il risparmio” non esiste.
“Il paese e soprattutto la Marina per la mancanza di servizi sul territorio non sono a misura dei turisti . Nessun imprenditore investirebbe a Strongoli, vista l’aliquota IMU più alta applicata , sono questi gli incentivi della politica a chi vorrebbe investire sul turismo?
“Non c’è una sala convegni dove programmare eventi culturali e ne un museo dove sebar ricordo dell’antica Petelia”.
“Che colpa hanno i bambini , se non hanno uno spazio giochi a loro dedicato? A farne le spese sono sopratutto loro, i quali per giocare , si recano in altri paesi”.
Mai piĂą ultimi, tutti INSIEME! Solo se riusciremo a guardare nella nostra coscienza.



image_print
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *